• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Roma, striscione di saluto a De Rossi… ma c’è un errore di grammatica – FOTO

Roma, striscione di saluto a De Rossi… ma c’è un errore di grammatica – FOTO

I tifosi della Roma rendono omaggio al capitano Daniele De Rossi, che dopo 18 anni lascia la Roma. Ma sullo striscione c’è qualcosa che non va

di redazionecittaceleste

ROMA – Ieri sera lo stadio Olimpico era interamente dedicato al saluto del capitano della Roma Daniele De Rossi. Il centrocampista romanista dopo 18 anni lascia la squadra del suo cuore, la sua gente, la sua Roma. I tifosi giallorossi rendono il giusto tributo ad un calciatore che ha dedicato gran parte della sua vita alla Roma e ai suoi tifosi. Cori, bandiere e striscioni per Daniele De Rossi che a fine partite scoppia in lacrime inchinandosi di fronte alla Curva Sud. Attenzione, ma su uno striscione in particolare c’è stato qualcosa che è andato storto. Già perché il testo di uno dei messaggi di commiato era: “Nei giorni belli e inquelli tristi, sei stato la bandieradei veri romanisti“. Ops qualcosa non ha funzionato a dovere, non nel contenuto, ma nella scrittura del testo con “inquelli” che sullo striscione è diventata una parola unica, senza spazio nel mezzo. Il 26 maggio, è una data che i romanisti difficilmente scorderanno, per quello che è successo nel 2013, ma da oggi diventa anche la data dell’addio alla Roma di De Rossi, che poteva essere salutato senza dubbio meglio, con uno striscione che magari non contenesse errori di grammatica.

Roma

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI E RESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy