• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Serie A, l’ex arbitro Marelli: “Nuovo regolamento cambierà tutto”

Serie A, l’ex arbitro Marelli: “Nuovo regolamento cambierà tutto”

L’ex arbitro Luca Marelli, è intervenuto a Lazio Style Radio per parlare dei nuovi parametri dell’Ifab per i falli di mano

di redazionecittaceleste

ROMA – Sarà una vera e propria rivoluzione per il regolamento del gioco del calcio. Le modifiche apportate dall’Ifab cambieranno anche le linee guida per l’interpretazione dei falli di mano.

eccezzzionale

L’ex arbitro, Luca Marelli, ha parlato ai microfoni di Lazio Style Radio. Queste le sue parole sull’argomento: “”Il pdf dell’Ifab non è del tutto chiaro. Sicuramente ci sarà una nuova valutazione della posizione delle braccia – sopra o sotto le spalle – e poi verrà rivista la volontarietà dell’atto. Non abbiamo ancora le idee chiarissime, dovremo vedere che cosa cambierà rispetto ai parametri che finora sono stati utilizzati dagli arbitri. Bisogna comprendere cosa verrà punito e cosa no. A mio parere non cambierà molto, ci sarà più attenzione alla posizione naturale delle braccia”.

Su come reagiranno i difensori: “Non arriveremo mai a essere tutti d’accordo sul concetto di punibilità del tocco di mano. Capisco i discorsi dei giocatori, che chiedono una maggiore tutela del difensore. Può anche essere giusto, ma le regole andranno in un’altra direzione. Dobbiamo iniziare a pensare che dall’anno prossimo inizierà a essere punito tutto, indipendentemente dalla volontarietà. Ci sarà questo problema per i difensori, perché ogni volta che il braccio sarà oltre l’altezza delle spalle e staccato dal corpo verrà punito. Si guarderà alla colposità, come in realtà già si fa da tempo. L’unico parametro sarà la posizione oggettiva del braccio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy