• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Torino, Ferrante: “Granata si giocano tutto con la Lazio”

Torino, Ferrante: “Granata si giocano tutto con la Lazio”

L’ex Toro, Marco Ferrante, ha parlato del momento della squadra granata e della corsa alle coppe europee, in cui è invischiata anche la Lazio

di redazionecittaceleste

ROMA – L’ex Toro, Marco Ferrante, ha parlato del momento della squadra granata e della corsa alle coppe europee, in cui è invischiata anche la Lazio. Ecco cosa ha detto in merito a questi temi in esclusiva ai microfoni di TorinoGranata.it.

Il Torino è in corsa per almeno l’Europa League, ma potrebbe anche rimanerne fuori se non vincerà le ultime tre partite. Come si deve affrontare un momento così delicato?

“Secondo me, indipendentemente da tutto, il Toro il suo campionato lo ha già vinto, però, essendo a un tiro di schioppo da un obiettivo che non era così vicino fino a qualche tempo fa, perché è in una posizione in classifica che gli permette di lottare per l’Europa, e quindi deve fare di tutto per andarci. Adesso avrà due partite abbordabili quella con il Sassuolo e poi quella con l’Empoli, anche se quest’ultima gara sarà molto difficile e molto combattuta perché il Torino vincendo manderebbe in serie B i toscani, e poi dovrà vedersela con la Lazio giocandosi il tutto per tutto forte di due vittorie e senza rimpiangere nulla se non dovesse andare bene con i biancocelesti.

Sull’importanza del risultato della Coppa Italia: “A quel punto la Lazio potrebbe non aver più nulla da dover conquistare se avesse vinto la Coppa Italia e di conseguenza non avrebbe l’assillo di dover vincere per forza con il Torino. Ragionando come si sta facendo, se la Lazio dovesse vincere la Coppa Italia la partita più difficile per il Torino sarebbe quella con l’Empoli che potrebbe affrontare i granata dovendosi salvare avendo ancora qualche possibilità di riuscirci, mentre la partita con il Sassuolo dovrebbe essere meno complicata perché i neroverdi non hanno più nulla da chiedere al loro campionato e sono anche già salvi”.

Sul rush finale: “Bisogna indubbiamente fare nove punti, anche se non è facile perché basta ricordare quando dopo le vittorie con Chievo e Frosinone il Torino perdette con il Bologna, questo per dire che nel calcio fare calcoli serve a poco o a niente, quindi, è meglio pensare step by step e a vincere con il Sassuolo che sulla carta essendo già salvo ha motivazioni molto diverse da quelle del Torino e poi dopo quella vittoria concentrarsi sulla trasferta ad Empoli e intanto si saprà il risultato della finale di Coppa Italia fra Atalanta a e Lazio e poi, dopo aver vinto con l’Empoli, si penserà all’ultima partita con la Lazio”.

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI E RESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy