• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Nostalgia Lazio, Di Canio: “Gascoigne? L’ho sentito. In 10 parole mi ha detto 12 parolacce”

Nostalgia Lazio, Di Canio: “Gascoigne? L’ho sentito. In 10 parole mi ha detto 12 parolacce”

Le parole di Paolo Di Canio a Sky Sport 24 durante la gara di inaugurazione del nuovo stadio del Tottenham

di redazionecittaceleste

ROMA – La partita tra vecchie le vecchie glorie di Tottenham e Inter ha inaugurato il nuovo stadio degli Spurs, sì, ma è stata anche l’occasione per gustarsi un po’ di lazialità.

 

 

eccezzzionale

Presente all’evento anche Paul Gascoigne, beniamino dei tifosi inglesi, ma anche dei supporters della Lazio. Durante la diretta di SkySport24, l’opinionista dell’emittente satellitare Paolo Di Canio, altro simbolo biancoceleste, ha chiesto all’inviato Paolo Ciarravano di abbracciargli il suo amico “Gazza” e ha poi svelato qualche aneddoto su di lui. Ecco le sue parole: “Abbracciami forte forte Gazza. L’altro giorno ci ho parlato al telefono quando ero a Londra, ho fatto delle serate e gli organizzatori ci hanno messo in contatto. Su dieci parole mi ha detto dodici parolacce al telefono in italiano (ride, ndr) segno che sta bene, infatti mi ha detto che gioca. Sono molto contento che stia meglio. Dagli un abbraccio e goditi questa giornata perché sarà veramente meravigliosa”. E sul simbolo dello stadio, il galletto: “Si narra che l’ammaccatura al simbolo dello stadio Gascoigne l’abbia fatta sparandogli (ride, ndr). Non si deve fare, però va bene così. La tradizione comunque ha voluto che venisse riprodotta anche l’ammaccatura sul galletto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy