lazio women

Lazio Women: prima il Pomigliano, poi la cena di squadra. Santoro: “Non molliamo”

Lazio Women

La Lazio Women vuole ripartire dal nuovo allenatore, suo capitano Martina Santoro e soprattutto dal Pomigliano

redazionecittaceleste

Pessimo avvio di stagione per la Lazio Women che dopo cinque giornate di Serie A è ancora all'ultimo posto in classifica con zero punti ottenuti. Domani, però, contro il Pomigliano alle 14:30, la società si presenterà in panchina con Massimiliano Catini e la speranza di cambiare rotta. L'ex tecnico dell'under 17 femminile ha recentemente rilevato il posto di Carolina Morace alla guida della squadra.

 Notizie Lazio: Martina Santoro

Momento delicato compreso benissimo dal capitano delle biancocelesti, Martina Santoro, accolta con grande affetto dalle sue compagne al rientro in gruppo. Neanche il tempo di tornare a disposizione che ha già suonato la carica: "Non prevedo il futuro e non so cosa succederà d'ora in avanti. Prometto, però, che venderemo cara la pelle e che invertiremo il senso di marcia dando tutto. Partita dopo partita, fino alla fine. Se deve essere un anno duro sarà un anno da laziali. La Lazio è dei laziali, i laziali non mollano mai". Questa una parte del messaggio lanciato sul proprio profilo Instagram.

PRIMA IL POMIGLIANO, POI LA CENA DI SQUADRA

Al Fersini arriverà il Pomigliano. La Lazio Women dopo l'entusiasmo per il rientro del capitano e l'arrivo del nuovo allenatore non potrà sbagliare. Mister Catini è stato chiaro: "Vogliamo dimostrare chi siamo. Ora diamo una scossa al campionato". E in effetti dando uno sguardo alla classifica, la sfida contro la squadra di Mimmo Panico sarà determinante. La società capitolina e il presidente Lotito in primis vorranno finalmente togliere quello "0" alla voce punti.

Non sarà semplice contro le campane reduci dalla vittoria contro un Inter senza sette calciatrici causa Covid, ma bisognerà cambiare rotta. Prima il Pomigliano. Poi, tra lunedì e martedì è atteso il transfer per il rinforzo Isabella Foletta e infine la cena di squadra. Il responsabile Bianchessi in settimana, esattamente giovedì, porterà a cena tutte le biancocelesti e lo staff, compresi i rispettivi familiari in un ristorante della capitale. C'è un ambiente da risanare e una stagione da ribaltare, ma nulla è ancora perduto.