• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio Women, Santoro: “Il nostro obiettivo è portare la squadra in serie A”

Ecco le dichiarazioni dell’esterno della compagine femminile di Manuela Tesse

di redazionecittaceleste

ROMA- Martina Santoro, esterno della Lazio Women, ier ai microfoni di Lazio Style Radio ha dichiarato:

“Quello ottenuto è stato il primo successo stagionale in campionato, lo aspettavamo e ci abbiamo creduto nell’arco di tutta la settimana. Sapevamo di dover portare a casa i tre punti ed il risultato maturato è un ottimo punto di partenza per noi. Avevamo preparato la gara per vincere: abbiamo imposto il nostro gioco sin dai primi minuti, siamo passate in vantaggio amministrando il canovaccio della sfida. In apertura di ripresa abbiamo creato delle occasioni importanti, poi abbiamo sofferto come in ogni campionato competitivo, ed infine abbiamo raddoppiato chiudendo la pratica: complessivamente, abbiamo meritato di uscire vincitrici dal confronto.

Nei primi due match della competizione avevamo raccolto un solo punto ed abbiamo capito che il campionato corrente è diverso rispetto a quello dello scorso anno: le squadre sono più preparate atleticamente e ce ne siamo accorte nelle prime tre giornate. Quando troveremo la giusta amalgama, potremo dire veramente la nostra. Siamo un gruppo relativamente nuovo ed in squadra sono arrivati dei rinforzi importanti: ci sono calciatrici che meritano veramente di giocare la domenica, ma la differenza la sta facendo anche il gruppo di ragazze che indossa la maglia biancoceleste da più tempo e che sta provando a trasmettere cosa vuol dire giocare per la Lazio. Grazie al lavoro del mister e di ogni calciatrice possiamo diventare un grande gruppo. Il nostro obiettivo è portare la Lazio Women in Serie A, dobbiamo aspirare ai vertici del calcio femminile. Non so se ci riusciremo quest’anno, ma a stretto giro potremmo riuscirci grazie a  questo progetto.

Il calciatore a cui mi ispiro? Senad Lulic ci mette sempre il cuore e dà il massimo in ogni gara che gioca a prescindere dal tenore della sfida o dell’avversario che si affronta, mi rivedo molto in lui. Provo sempre a mettere tutta me stessa in campo con il sacrificio, con la corsa e con la rapidità: sono caratteristiche importanti nel corso di una stagione. Provo a farmi trovare sempre pronta ed a disposizione del mio gruppo per qualsiasi evenienza. Ho voglia di imparare ed ho ancora margini di miglioramento; sono cresciuta caratterialmente perché in mezzo al campo non sopporto le ingiustizie e, spesso, ricevevo cartellini nel corso dei vari match. In rosa abbiamo calciatrici che in passato sono riuscite a siglare tante reti in una singola stagione, siamo prolifiche sotto il punto di vista realizzativo, ma essendo una squadra che prova ad imporre il proprio gioco, abbiamo spesso subìto sotto il punto di vista difensivo. Ieri siamo riuscite a mantenere inviolata la porta ed è stato molto importante per portare a casa il successo.

Molte di noi sono laziali e spesso commentiamo l’operato della Prima Squadra. Mister Manuela Tesse segue molto Simone Inzaghi ed assiste ai suoi allenamenti: dobbiamo imparare dai professionisti perché vogliamo entrare nel loro mondo. Domenica prossima giocheremo a Milano contro il Milan e speriamo di replicare la prestazione offerta domenica: andremo nel capoluogo lombardo per provare a strappare i tre punti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy