Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, Rao: “A Bergamo una bella partita, ma chi tira le monetine…”

Lazio

Le parole del responsabile della comunicazione in casa Lazio, Roberto Rao, dopo la sfida di campionato con l'Atalanta

redazionecittaceleste

La Lazio è reduce da una bella prestazione offerta in casa dell'Atalanta. I biancocelesti in quel di Bergamo avrebbero probabilmente meritato qualcosa di più di un semplice pareggio. Tuttavia, considerando il pessimo ruolino di marcia del club capitolino in trasferta, l'unica vittoria lontana dalle mura amiche della gestione di Maurizio Sarri, è infatti quella ottenuta all'esordio stagione contro l'Empoli, i segnali visti sul campo degli atalantini sono stati incoraggianti. Adesso solo le prossime prove potranno dire qual è la reale condizione del club. Il prossimo impegno, intanto, sarà quello in Europa League contro il Marsiglia. Una vittoria è quello che il club si augura visto che in campo internazionale, così come in Serie A, è chiamato ad inseguire.

 Reina

La vicenda di Atalanta-Lazio

Ciononostante, le note dolenti messe in evidenza dalla sfida sono state diverse. Dal punto di vista del gioco la Lazio ha fatto il suo, mettendo in luce giocatori come Danilo Cataldi che prima di questa nuova avventura non erano riusciti a ritagliarsi abbastanza spazio. Peccato solo che i due goal subiti che hanno permesso alla Dea di pareggiare, sia nel primo tempo che a gara ormai terminata, siano nati da errori di concentrazione. Probabilmente con un pizzico di accortezza in più la Lazio sarebbe riuscita a portare via da Bergamo il bottino pieno. Fuori dal campo, invece, la nota dolente è stata il pubblico padrone di casa. I tifosi bergamaschi hanno lanciato di tutto addosso a Pepe Reina. Il portiere spagnolo, per fortuna, non ha riportato conseguenze. Nemmeno dopo essere stato colpito in testa dalle monetine gettate dagli spalti. Nei due anni passati con gli stadi a porte chiuse si è sentita molto la mancanza del pubblico. Si è sentita invece un po' la mancanza di questi insani gesti.

Le parole di Rao

Anche il direttore della comunicazione capitolina, Roberto Rao, ha voluto esprimere il proprio pensiero circa la sfida. Ecco le parole rilasciate dall'addetto ai lavori biancoceleste sul proprio account Twitter: "A Bergamo una bella partita, una Lazio da battaglia e un grande esempio di sportività: Reina, ma chi tira le monetine può entrare in uno stadio?"