Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, la finta del Tucu Correa: sono pronto per giocare

ASUNCION, PARAGUAY - OCTOBER 07: Joaquin Correa of Argentina drives the ball during a match between Paraguay and Argentina as part of South American Qualifiers for Qatar 2022 at Estadio Defensores del Chaco on October 07, 2021 in Asuncion, Paraguay. (Photo by Christian Alvarenga/Getty Images)

L'attaccante argentino smentisce le voci dell'infortunio e si allena con la nazionale albiceleste per la sfida con il Perù

redazionecittaceleste

Altro che infortunio. Corea affila le armi per la prossima sfida allo stadio Olimpico. L’ex giocatore laziale, in Sudamerica per affrontare la prossima sfida di qualificazione ai Mondiali della Nazionale argentina, ha postato una foto sul suo profilo personale. Nello scatto, il giocatore è intento a fare uno slalom tra i paletti, e il commento è inequivocabile. Qualche giorno fa, dall’Argentina, era rimbalzata la voce di un infortunio muscolare subito dal giocatore dell’Inter. Ma l’ultima foto pubblicata qualche ora fa dal talento sudamericano, spazza via ogni dubbio sulla sua presenza in campo sabato sera - contro la Lazio allo stadio Olimpico.

L’attaccante interista questa sera affronterà la partita di qualificazione contro il Perù. Poi, al fischio finale, Correa andrà in aeroporto dove un volo charter già prenotato dall’Inter lo riporterà in Italia. Un’accortezza - quella del club nerazzurro - che consentirà all’allenatore di poter schierare contro la formazione biancoceleste sia el Tucu Correa, sia Lautaro Martinez. Un viaggio di ritorno che servirà ai due attaccanti per riposare, ma anche per parlare delle caratteristiche specifiche dei difensori della Lazio che Correa - dopo aver trascorso in maglia biancoceleste tre stagioni - conosce benissimo, in ogni minimo dettaglio.

Dopo un avvio esaltante, Correa non è riuscito più a lasciare il segno con la maglia nerazzurra, evidenziando quell’alternanza di rendimento che lo aveva caratterizzato anche nelle sue recenti stagioni laziali. Due gol all’esordio contro il Verona, una doppietta vincente che regalò a Inzaghi la seconda vittoria in campionato. Poi Correa è rimasto in astinenza da gol contro Sampdoria, Bologna e Sassuolo. Successivamente un infortunio lo ha bloccato escludendolo nelle partite che la sua squadra ha affrontato contro Fiorentina e Atalanta. Ora il Tucu è pronto a ripartire: sabato sera saranno fischi, per quella voglia matta di sposare la causa nerazzurra.