news

Bologna-Lazio, le parole di De Silvestri e Soriano in conferenza

Soriano

L’ex biancoceleste: “Domani affronto la mia mamma calcistica”. Il centrocampista: “Mi aspettavo di iniziare meglio”

redazionecittaceleste

Insieme alla conferenza stampa di Sinisa Mihajlovic, in casa rossoblu è andata in scena anche quella dell’ex biancocelesteLorenzo De Silvestri e di Roberto Soriano. Queste le loro dichiarazioni.

Le parole di De Silvestri

Oggi voglio ricordare due parole: maturità e equilibrio. E voglio salutare Sabatini e ringraziarlo. Il ritiro è stato bello, ci ha fatto lavorare di più e stare uniti. Abbiamo giocato solo sei partite, il tempo è ancora tanto. Dobbiamo rimanere tranquilli e avere consapevolezza delle nostre potenzialità. Riguardo la questione di Sabatini, la società ha emesso un comunicato, le questioni dirigenziali non devono interessare i calciatori. Dobbiamo pensare solo a giocare bene. La Lazio? È la mia mamma calcistica, una squadra a cui sono davvero molto legato. Però adesso penso solo al Bologna. La nostra è una squadra con vari leader, è una cosa positiva. Anche i giovani ormai hanno una certa esperienza. Io qui mi trovo molto bene, sia dentro che fuori dal campo. Poi ci possono essere momenti di difficoltà, ma i più esperti devono aiutare i giovani a superarle”.

 De Silvestri

Le parole di Soriano

Vorrei iniziare con un ringraziamento al direttore e dicendo che è un grande uomo di calcio. In ritiro abbiamo parlato della partita di Empoli, siamo stati insieme e abbiamo capito in cosa possiamo migliorare. Io sono il primo a essere in discussione, mi aspettavo di iniziare meglio il mio campionato: voglio tornare incisivo come lo scorso anno. Domani arriva una squadra forte come la Lazio, il nostro obiettivo è mettere in campo tutto quello che abbiamo. Rispetto allo scorso anno, in fase offensiva la mia posizione non è cambiata. Nella nostra metà campo invece è cambiato qualcosa, penso solo ad aiutare la squadra e a sacrificarmi per i compagni. Ma il mio ruolo non è molto diverso: sono io a dover ritrovare la forma dello scorso anno”.