Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio-Galatasaray, Terim: “Felice degli ottavi. Sarri allenatore di successo”

Fatih Terim

Le parole rilasciate da Fatih Terim al termine della sfida che ha visto la Lazio ospitare il Galatasaray in Europa League

redazionecittaceleste

Al termine di Lazio-Galatasaray, il tecnico Fatih Terim ha rilasciato alcune parole ai microfoni ufficiali del club turco. Questa la soddisfazione dell'allenatore giallorosso dopo essere riuscito ad accedere agli ottavi di finale di Europa League: "Sono molto felice. Quando abbiamo iniziato la partita abbiamo puntato sul possesso palla, dando alla Lazio una grande sorpresa. Non abbiamo pressato e abbiamo incontrato l'avversario alla fine della seconda zona. Abbiamo chiuso bene i nostri blocchi e il centro. Ci aspettavamo che sarebbero venuti da noi di più nella seconda metà ed è quello che è successo. Abbiamo ottenuto il risultato che volevamo. Abbiamo detto che era un punto di cui avevamo bisogno. Con queste mosse, abbiamo detto che avremmo affrontato questa comprensione tattica, ed è quello che è successo".

 Sarri e Terim

Sul passaggio del turno

"Ci sono state decisioni controverse. Non mi soffermo troppo su di loro oggi. Mi congratulo con i miei giocatori. Ho detto che era come un gruppo di Champions League. Non è mai stato facile condurre con 12 punti oggi senza battere Marsiglia, Lazio, Lokomotiv Mosca e senza segnare fuori. Si tratta di un risultato molto importante. Non andremo a giocare contro squadre come Dortmund e Barcellona. Ma abbiamo portato il nostro nome agli ottavi. Con questa vittoria, potremmo aver versato un po' d'acqua nei cuori dei nostri fan, della nostra comunità, del nostro presidente e della nostra amministrazione. Sono felice. Siamo una squadra giovane".

Sulla Lazio di Sarri

"L'allenatore della Lazio Maurizio Sarri è un allenatore di grande successo, amo lui e la sua filosofia di gioco. Sono molto onorato e felice di quello che ha detto su di me. È un insegnante importante che ha avuto un grande successo. Mi piace il calcio che gioca e lo amo. È un mio buon amico. Gli auguro tutto il meglio".