Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio-Benevento, sulla divisa biancoceleste apparirà uno sponsor

Domani pomeriggio, contro il Benevento, la Lazio tornerà a sfoggiare uno sponsor commerciale sulla propria divisa da gioco

redazionecittaceleste

La Lazioè stata a lunghi tratti una delle squadre italiane che ha ospitato meno sponsor sulla propria maglia da gioco. Troppe volte è stato rimproverato alla società biancoceleste di non dare vita ad una qualche partnership commerciale che potesse dare un qualcosa in più alle casse del club. Domani, invece, contro il Benevento la Lazio si presenterà con una maglia adornata da uno sponsor: ad abbracciare la formazione biancoceleste in questo finale di stagione sarà la Contrader. Il presidente, Sabatino Autorino, è intervenuto ai microfoni ufficiali del club per manifestare tutta la propria soddisfazione:

Siamo i primi e gli unici al mondo a fare una cosa del genere. L’AI ultimamente sta facendo capolino in tanti club, i quali stanno costruendo modelli matematici e statistici per prevedere le performance dei loro atleti, quindi a breve sicuramente non saremo più gli unici, ma rimarremo comunque i primi, insieme alla Lazio. Come faremo? Attraverso dei “sensori” non invasivi, posizionati nelle divise, nei guanti, nei pantaloncini. Tramite questi strumenti saremo capaci di valutare le caratteristiche fisiche, tattiche, ma anche psicologiche di ciascun soggetto. Le nostre aspettative sono altissime e la sfida che stiamo affrontando non sarà facile, ma siamo sicuramente una delle aziende con il maggior potenziale in questo momento nel settore dell’ingegneria e dell’intelligenza artificiale e abbiamo la possibilità di gettare le basi, insieme alla prima Squadra della Capitale, per il calcio del futuro, dove la telemetria sarà all’ordine del giorno e dove l’intelligenza artificiale affiancherà i tecnici per migliorare le performances dei calciatori. Inoltre, grazie agli investimenti che stiamo realizzando su questa e su altre nostre tecnologie creeremo decine di nuovi posti di lavoro per tecnici e ingegneri. Si tratta di nuove opportunità per neolaureati o diplomati in materie scientifiche con la predisposizione verso l’informatica e l’elettronica: potranno contattarci sul nostro sito ed inviarci il loro CV, perché cerchiamo nuovi talenti da inserire subito nelle nostre attività”.

Immediata la risposta del presidente Claudio Lotito che si è dichiarato contento di questo sodalizio:

"Ancora una volta la nostra società si dimostra all’avanguardia nella scelta dei suoi interlocutori: la tecnologia unita alle competenze umane specialistiche rappresenta una grande sfida per il presente e per il futuro. Noi vogliamo portare queste capacità anche nel calcio, che rappresenta uno sport dove le eccellenze si sfidano sul campo e fuori. Noi, anche in questo caso, siamo i primi innovatori".