Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, Correa in dubbio: il Tucu può saltare la prima da ex

Joaquin Correa

Problemi in casa nerazzurra. Joaquin Correa ha rimediato un guaio fisico che potrebbe fargli saltare la sfida alla sua ex Lazio

redazionecittaceleste

La settimana che porterà allo scontro tra la Lazio e il suo ex allenatore Simone Inzaghi, attualmente alla guida dei nerazzurri campioni d'Italia, non sta dando buone notizie ai meneghini. Se tra i biancocelesti c'è ansia di sapere se Ciro Immobile sarà dell'incontro oppure no, a Milano sono preoccupati per le condizioni di Joaquin Correa. Il calciatore argentino passato dalla Lazio all'Internazionale durante l'ultima finestra estiva di mercato, ha rimediato un problema fisico in seguito alle ultime uscite della propria nazionale. Il danno per il Tucu è saltato fuori dopo la sfida di domenica notte tra l'Argentina e l'Uruguay. Al momento TyC Sports, però, non ha specificato i dettagli ma si è limitato soltanto a rendere nota la condizione precaria dell'ex capitolino. Solo i prossimi giorni sapranno dire se Correa potrà affrontare per la prima volta da ex la sua vecchia squadra. In caso non dovesse farcela, il mister ha già in mente le contromosse.

 Lazio, Immobile a la sfida con i nerazzurri

L'attacco nerazzurro

L'attacco nerazzurro, tuttavia, dovrebbe essere quello composto da Lautaro Martinez ed Edin Dzeko. Per il centravanti bosniaco l'aria è quella del derby, visto che fino a pochi mesi fa vestiva la maglia giallorossa della Roma. Mentre per il suo compagno di reparto, allarme apparentemente rientrato invece per lui, è il vero punto di riferimento nerazzurro. Soprattutto dopo la recente cessione di Romelu Lukaku. L'addio del bomber belga ha fatto sì che il Toro prendesse in mano le redini del reparto offensivo dei campioni d'Italia.

Immobile, bomber in valutazione

In casa Lazio, invece, le prossime ore saranno di vitale importanza per capire se Immobile sarà in condizione di giocare, oppure se il mister dovrà scegliere una soluzione alternativa. Qualora l'attaccante partenopeo non dovesse farcela, Maurizio Sarri sarebbe obbligato a scegliere una delle seguenti opzioni: affidarsi ancora a Vedat Muriqi oppure puntare sull'idea Pedro falso nuove. La settimana è appena cominciata ma i grattacapi sono già diversi.