Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, confermato il giallo a Reina. Luiz Felipe entra in diffida

Luiz Felipe

Il Giudice Sportivo ha confermato le ammonizioni nei confronti di Reina e Luiz Felipe, rimediate durante Atalanta-Lazio

redazionecittaceleste

A distanza di qualche ora dal termine dell'undicesima giornata di Serie A, la parola è passata al Giudice Sportivo. Il quale, oltre ad aver optato per una multa nei confronti dell'Atalanta dopo i fatti di Bergamo che hanno visto i tifosi padroni di casa lanciare di tutto verso Pepe Reina, ha anche confermato il cartellino giallo nei confronti del portiere biancoceleste. Nonostante qualcuno sperasse che l'ammonizione verso l'estremo difensore potesse cadere, visto quello che è successo, la decisione dell'arbitro di mostrargli il cartellino per la perdita di tempo è rimasta. D'altro canto Reina ha iniziato a far scorrere il cronometro prima che i tifosi manifestassero il loro, per così dire, disappunto. Insieme al giallo per l'esperto portiere, è arrivata la conferma anche per l'ammonizione nei confronti di Lucas Leiva.

 Reina

A rischio squalifica

Chi invece ha visto sventolare verso di lui il quarto cartellino giallo del campionato, entrando così in diffida, è stato Luiz Felipe. La prossima ammonizione costerà al brasiliano un turno di stop. Il secondo dopo quello ricevuto al termine della sfida con i nerazzurri campioni d'Italia in carica dell'Olimpico. La prossima partita in Serie A vedrà la Lazio affrontare in casa la Salernitana. Chissà perciò che mister Maurizio Sarri non opti per il turnover in difesa. In modo da preservare il suo centrale in vista di sfide più importanti come quella contro il Napoli della settimana seguente.

Tunorver in vista

Il primo rincalzo nel reparto arretrato è Patric. Lo spagnolo, dopo essere sbocciato sotto la guida dell'ex Simone Inzaghi, è riuscito a convincere anche il tecnico toscano. Sarri ha infatti deciso di puntare forte su di lui mandandolo in campo quando necessario. Anche a costo di fargli scavalcare Stefan Radu nelle gerarchie. Intanto, però, contro il Marsiglia giovedì prossimo in Europa League, la difesa titolare dovrebbe rimanere la stessa. La coppia centrale dovrebbe infatti essere quella composta dal verdeoro e da Francesco Acerbi.