Lazio, ieri il mercato estivo in campo: i nuovi acquisti convincono a metà

Le seconde linee biancocelesti hanno conquistato i quarti di finale di Coppa Italia, ma la prestazione di ieri sera ha dato risposte convincenti a Inzaghi?

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio, Gonzalo Escalante

Notizie Lazio

ROMA – Missione compiuta, turno di Coppa Italia superato e titolari risparmiati in vista dell’importante gara di domenica contro il Sassuolo. Non era così scontato visti gli illustri precedenti in Italia e in Europa nelle coppe nazionali. La Lazio ha raggiunto l’obiettivo, ma un’analisi lucida sulle seconde linee, che poi rappresentano il mercato di quest’anno, andrebbe fatta. Al di là della rete decisiva di Muriqi allo scadere, sono arrivati segnali incoraggianti da parte di chi avrebbe dovuto spaccare il mondo ieri sera?

Notizie Lazio: Mohamed Fares

Ni, complice il ritmo infimo e la presunzione di poterla portare a casa in maniera estremamente semplice, i protagonisti biancocelesti della gara col Parma non hanno brillato per cattiveria, voglia e personalità. I più incisivi da questo punto di vista sono stati, invece, i veterani Acerbi e Parolo. Ma sarebbe ingiusto fossilizzarci sulle critiche nel giorno in cui la Lazio centra la quarta vittoria consecutiva e si proietta verso un momento verità dell’intera stagione. Nel prossimo mese i biancocelesti scenderanno in campo 6 volte tra campionato e Coppa Italia. I risultati ottenuti in questo periodo di tempo determineranno lo spirito con il quale i capitolini si presenteranno il 23 febbraio  all’Olimpico contro il Bayern in Champions League. La società deve compiere una valutazione importante nei prossimi giorni: è possibile affrontare questa lista di match fondamentali con un solo difensore di destra a disposizione? La risposta non può essere : “avete visto che Parolo sa fare anche quello? Non ci serve nessun altro”. 

Per alzare l’asticella serve un innesto pronto subito che possa sostenere la retroguardia biancoceleste, Umtiti o Izzo sono irraggiungibili per motivi diversi? Nel panorama europeo ci sono tanti nomi che potrebbero dare una mano alla causa, se non si intende investire sul cartellino, che almeno ci si sbrighi a tesserare uno svincolato di lusso (Socratis o Garay?). L’errore più grande ora sarebbe non fare niente.>>> Nel frattempo, parlando di Lazio, ci sono anche altre notizie importanti che stanno arrivando proprio in questi minuti <<<

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy