Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, Oddi: “Pedro se in forma ottimo giocatore. Ma in campionato…”

Pedro

La Lazio si starebbe preparando per chiudere definitivamente la trattativa che vedrebbe Pedro cambiare sponda del Tevere

redazionecittaceleste

Antivigilia di campionato per la Lazio che sabato prossimo, alle 20:45 presso lo Stadio Carlo Castellani, sfiderà l'Empoli nella gara inaugurale della stagione 2021/22. I biancocelesti, entro quella data, sperano di chiudere il prossimo colpo di mercato. L'esterno d'attacco spagnolo in uscita dalla Roma noto come Pedro, sarebbe in procinto di cambiare sponda del Tevere. Stando alle ultime indiscrezioni il suo arrivo a Formello sembra imminente. Ai microfoni di Radiosei, l'ex biancoceleste Giancarlo Oddi ha detto la sua sul calciatore:

 Pedro

Su Pedro

"Pedro per me è un ottimo giocatore. Se sta bene fisicamente può rivelarsi un rinforzo importante. Al di là di quelli che sono i suoi trascorsi giallorossi, sarei felice se arrivasse alla Lazio. Per me è un colpo positivo. Importante che Sarri chieda calciatori che già avuto modo di vedere. Se i nomi fatti non gli avessero dato soddisfazioni durante la sua carriera, non li avrebbe chiesti. Ora dobbiamo pensare a farci trovare pronti contro l'Empoli. Il calciatore ha un passato importante ma non so se al debutto in campionato sarà il titolare. Certo, molto dipenderà dal suo stato di forma ma sarà il mister a decidere. Ha avuto dei problemi fisici e potrebbe non essere ancora al cento percento. Tuttavia va bene se c'è stato il benestare del tecnico".

Sul campionato

"Correa è un ottimo giocatore ed è più forte di Raul Moro, ma vuole andare via e mi sembra ad un passo da altre società. Per questo se la decisione spettasse a me non lo farei giocare. Piuttosto preferirei il giovane della Primavera. Sarà anche un esordiente ma alle volte vale la pena tentare. Se il giocatore è valido lo faccio giocare, senza stare a guardare la carta d'identità. Non posso pensare che durante la preparazione lo ha schierato sempre e poi in partita Sarri non lo considererà nemmeno. Lazzari? Non credo che il mister lo veda da esterno d'attacco".