Lazio, pizzicata in diretta la bestemmia di Lazzari: rischio prova tv

L’esterno biancoceleste rischia di saltare per squalifica il match contro la Samp, anche se i precedenti sono ben auguranti

di redazionecittaceleste

ROMA – L’esterno destro della Lazio Manuel Lazzari rischia di essere punito per una bestemmia colta in diretta delle telecamere di Sky Sport. La Procura Federale avrebbe inviato al Giudice Sportivo la prova tv dell’episodio. In base ai precedenti l’ex Spal potrebbe cavarsela solo con una multa come avvenuto nel caso del tecnico dei capitolini Simone Inzaghi, che però aveva patteggiato la pena. Più difficile che possa tutto risolversi con un nulla di fatto come avvenne per Gianluigi Buffon alcuni anni fa. Nel caso del portierone bianconero l’audio presentato al Giudice Sportivo era poco chiaro e si decise di non procedere. Nella fattispecie del giocatore della Lazio, purtroppo, l’imprecazione pronunciata è apparsa piuttosto chiara. Entro domani potrebbe arrivare una decisione.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy