Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio News – Il rinnovo di Luiz Felipe si complica: c’è il Barcellona

Lazio News – Il rinnovo di Luiz Felipe si complica: c’è il Barcellona

Il contratto del brasiliano scade a fine giugno, il difensore laziale avrebbe ricevuto un'offerta dal club catalano

redazionecittaceleste

Il tempo è scaduto. Nei prossimi giorni la Lazio cercherà di sedersi al tavolo con gli agenti di Luiz Felipe per il rinnovo contrattuale del brasiliano. Ancora una volta, si è arrivati quasi oltre il tempo limite. A questo punto, soltanto il buon senso del giocatore potrebbe evitare un altro addio doloroso. Era già capitato con l’olandese De Vrij, e rischia di capitare di nuovo. La Lazio potrebbe perdere a parametro zero il giocatore più importante della difesa laziale, l’uomo a cui Maurizio Sarri ha affidato da inizio stagione le chiavi della retroguardia biancoceleste, il calciatore dominante del reparto arretrato.

Il tempo è scaduto anche perché su Luiz Felipe hanno messo gli occhi i club più importanti d’Europa. Non solo l’Inter di Inzaghi, non solo il Milan di Pioli. Ma anche il Barcellona che sarebbe pronto a offrire al giocatore un contratto importante. La Lazio in tutti questi mesi ha avuto un approccio superficiale, ancora una volta l’eccessiva convinzione nei propri mezzi rischia di costar cara al club romano. Ora soltanto il senso di riconoscenza potrebbe spingere il calciatore a firmare un rinnovo, sul quale ancora non è stato trovato un accordo economico.

Il problema odierno non è soltanto l’intesa per il nuovo contratto. Quella, poteva essere considerata la criticità principale dei mesi scorsi. Oggi è necessario pareggiare le eventuali offerte che sono arrivate allo staff del giocatore. I rapporti tra la Lazio e il procuratore di Luiz Felipe sono buoni, ma l’agente fa gli interessi del proprio assistito. E in questo momento gli interessi del brasiliano potrebbero non convergere con quelli della Lazio. Riconoscenza, sì. Ma fino a un certo punto. Perché la Lazio ha avuto il merito di far crescere il calciatore, ma allo stesso tempo non ha riconosciuto i suoi meriti. Il brasiliano ha continuato a guadagnare una cifra modesta rispetto a quella corrisposta ad altri compagni di squadra. La Lazio ci prova. E spera.