Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, confermata la squalifica di Patric, ammenda per Immobile

Patric

Tutte le decisioni del Giudice Sportivo e la situazione ammoniti in casa biancoceleste al termine della quindicesima giornata

redazionecittaceleste

Terminata la quindicesima giornata di Serie A, il Giudice Sportivo come di consueto ha emesso i suoi verdetti. Verdetti che questa volta riguardano da vicino anche la Lazio, rimasta in dieci contro l’Udinese a causa del doppio giallo a Patric. Confermata la squalifica dello spagnolo, così come quelle ai due giocatori friulani espulsi. Squalifica e ammenda di 5000 euro per Walace, a causa dell’esultanza caratterizzata da “atteggiamento provocatorio che causava momenti di tensione”. Squalifica, senza però nessuna sanzione pecuniaria anche per Molina, espulso come Patric per doppia ammonizione. 

 Immobile contro l'Udinese

Salterà quindi, come anticipato, la prossima gara contro la Sampdoria Patric, a causa dell’espulsione per doppia ammonizione rimediata contro l’Udinese. Così si legge infatti dal comunicato: “Squalifica per una giornata effettiva di gara: Gabarron Gil Patricio (Lazio): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei contorni di un avversario”. Confermata anche la sanzione per Ciro Immobile, ammonito nel corso della gara, con tanto di ammenda. La motivazione è così spiegata dal Giudice Sportivo. “Ammonizione ed ammenda di euro 1500: Immobile Ciro (Lazio): Sanzione aggravata perché capitano della squadra”. 

Ritornerà invece dalla squalifica LuizFelipe, che dopo essere entrato in diffida con l’ammonizione rimediata contro il Napoli era arrivato quindi al quinto giallo in campionato. Ma andiamo a vedere allora il resto della situazione ammoniti in casa Lazio. Dopo il brasiliano, fermo a quota cinque, sono quattro le ammonizioni comminate a Danilo Cataldi: il centrocampista biancoceleste è quindi in diffida e, al prossimo giallo, salterà una gara. Diversi i giocatori a quota tre ammonizioni: guida Pepe Reina, seguito dal connazionale Luis Alberto, dal brasiliano Lucas Leiva e dal serbo Sergej Milinkovic-Savic. Fermi a quota due gialli invece ci sono Patric, Adam Marusic, Elseid Hysaj e il capitano Ciro Immobile. Una sola sanzione rimediata fin qui, infine, per Mattia Zaccagni, Manuel Lazzari, Francesco Acerbi, Pedro e Felipe Anderson.