Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, tempo di rinnovi: uno sguardo ai contratti in scadenza

ROME, ITALY - MAY Luiz Felipe e Lucas Leiva

Tredici giocatori nella rosa della Lazio hanno il contratto in scadenza. Il club sta valutando chi rinnovare e chi no

redazionecittaceleste

Il mercato della Lazio si è praticamente concluso l'ultimo giorno esatto con l'arrivo di Mattia Zaccagni dall'Hellas Verona e con la partenza di Mohamed Fares che si è invece aggregato al Genoa. Il calciatore arrivato in sostituzione di Joaquin Correa, che ha scelto di riabbracciare l'ex tecnico Simone Inzaghi nella rosa dei campioni d'Italia in carica invece di sposare il progetto di Maurizio Sarri, dovrà, però, essere presto blindato. La formula che lo ha visto arrivare dagli scaligeri, infatti, è quella del prestito con l'obbligo di riscatto. I biancocelesti, stando a quanto si apprende, dovranno versare nelle casse dei gialloblù qualcosa come 7 milioni di euro in tre anni. Perciò, di fatto, il colpo in entrata della società capitolina ha il contratto in scadenza al termine della stagione appena cominciata. Come lui anche diversi altri calciatori che nel corso degli anni hanno legittimato il loro posto in rosa.

 Claudio Lotito presidente della Lazio

Vicini al rinnovo

Stando a quanto riferito dagli esperti di mercato di TMW, il più vicino al rinnovo contrattuale sembrerebbe essere Luiz Felipe. In passato il difensore brasiliano è stato attenzionato da diversi club, soprattutto in Spagna, ma mai nessuno si è fatto avanti in maniera concreta per l'acquisto del suo cartellino. Forse anche frenati ai frequenti problemi muscolari del brasiliano. Dopo di lui c'è anche Adam Marusic. Giocatore che, invece, i problemi fisici sembrerebbe averli messi da parte al punto da essersi confermarsi pedina fondamentale negli scacchieri dei mister che si sono susseguiti alla guida del club più antico della Capitale. Entrambi dovrebbero quindi essere vicini a proseguire le loro avventura. Quello più in bilico, invece, è Patric. Lo spagnolo, tuttavia, anche con Sarri avrà le sue chance di giocare. Se dimostrerà ancora una volta di essere un valido elemento potrà confermarsi per il nono anno consecutivo.

Dubbi sulla permanenza

Ciononostante, c'è anche qualche calciatore che piuttosto sembrerebbe destinato a partire. L'addio più dolente sarebbe quello di Lucas Leiva. Il brasiliano, tra l'altro, in tempi non sospetti avrebbe manifestato una certa voglia di tornare in Brasile prima di chiudere la carriera. Discorso abbastanza simile anche per Thomas Strakosha. Da quando Pepe Reina è diventato il titolare, il portiere albanese non è più così certo della permanenza. Contratto che ha la stessa data di scadenza del suo compagno di reparto. Insomma, il prossimo anno il mercato della Lazio dovrà necessariamente blindare i pali. A meno che non si deciderà di puntare ancora una volta, quasi fino allo sfinimento, su uno dei due già in rosa. Tra gli altri figurano Jordan Lukaku, Bobby Adekanye, Cristiano Lombardi, Marius Adamonis e il talentuoso Raul Moro. Quello con più chance di tutti di rimanere. Menzione speciale per Stefan Radu. Il Boss è molto più che un senatore all'interno di questa società ed è bene che il club un posto per lui lo tenga sempre riservato.