Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lokomotiv-Lazio, le statistiche del match: i russi non impensieriscono

Luis Alberto

La partita di ieri sera vista attraverso le statistiche del match: nettamente superiori i biancocelesti sotto ogni punto di vista

redazionecittaceleste

La Lazio fa ciò che ci si aspettava e passeggia in terra russa sulla Lokomotiv Mosca. Troppa differenza tra le due squadre: dopo un primo tempo di attesa, contrasti e studio, salgono in cattedra i biancocelesti. A Mosca finisce 3-0 grazie alla doppietta di Ciro Immobile, che ha colpito due volte dal dischetto, e grazie alla rete di Pedro, che è subentrato cambiando la partita. Intanto, andiamo a vedere quelle che sono le statistiche del match. La Lazio riesce a trasformare una partita messa fortemente sul piano fisico dai russi, andando a mettere in mostra tecnica, possesso e qualità offensiva soprattutto nel secondo tempo. A fine gara saranno 16 in totale i falli commessi dai moscoviti, contro gli 11 dei biancocelesti. Sono invece 5 i gialli in casa Lokomotiv, contro i 4 sventolati ai danni dei calciatori biancocelesti.

 Felipe Anderson

Azioni offensive

Le fasce sono state le zone preferite dai biancocelesti per sviluppare la manovra. Sono state infatti portate il 43% delle azioni dalla fascia sinistra, mentre il 31% sono quelle arrivate dalla fascia destra. Si ferma invece al 26%, invece, la percentuale delle azioni arrivate dalla zona centrale del campo. Guardando i tiri totali, sono 15 quelli dei biancocelesti contro gli 8 dei moscoviti. Infine, per quanto riguarda i tiri in porta, il dato è emblematico: 9 quelli effettuati da Immobile e compagni, 2 invece quelli tentati dalla Lokomotiv. Da segnalare anche una traversa per la Lazio: l'ha colpita Milinkovic nei minuti di recupero del secondo tempo.

Possesso e passaggi

Lazio nettamente in vantaggio anche per quanto riguarda il possesso palla: 66% quello biancoceleste contro il 34% degli avversari. Passiamo invece ai numeri relativi ai passaggi, con ottime ma sterili percentuali per i biancocelesti. Sono 496 i passaggi riusciti su 626 tentati in totale, con un’accuratezza che scende all’82%. Numeri diversi per i moscoviti, che portano a casa 210 passaggi riusciti su 332 provati per il 68% di accuratezza.