Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Extra Lazio: Sir Alex Ferguson cerca un ex laziale per il Manchester Utd

WEST BROMWICH, ENGLAND - MAY 19:  Manchester United manager Sir Alex Ferguson applauds the crowd after his 1,500th and final match in charge of the club following the Barclays Premier League match between West Bromwich Albion and Manchester United at The Hawthorns on May 19, 2013 in West Bromwich, England.  (Photo by Richard Heathcote/Getty Images)

L'arrivo di Carrick dopo l'esonero di Solskjaer non ha risolto i problemi tecnici: si cerca un nuovo profilo tecnico per la panchina

redazionecittaceleste

La panchina del Manchester United è vacante. Dopo l’esonero di Solskjaer sulla panchina dei Red Devils è arrivato Carrick. L’ex centrocampista ha fatto centro al primo colpo, raggiungendo gli ottavi di finale di Champions League dopo aver battuto il Villarreal per due a zero. Tuttavia, l’attuale guida tecnica della squadra è pro-tempore. Entro l’estate, il Manchester United ingaggerà un nuovo allenatore. Le voci degli ultimi giorni parlano di Zinedine Zidane, tecnico sponsorizzato anche da Cristiano Ronaldo. Ma, a quanto sembra, i suggerimenti di Alex Ferguson andrebbero in direzione contraria. L’ex allenatore scozzese vorrebbe affidare il nuovo progetto tecnico a un ex laziale.

Nelle ultime ore, una notizia in arrivo dalla Germania ha scosso l’ambiente dello United. Secondo quanto riportato dalla Bild, Sir Alex Ferguson avrebbe contattato Roberto Mancini per affidargli il prossimo progetto tecnico della gloriosa società inglese. L’attuale ct della Nazionale, che ha mosso i suoi primi passa da allenatore e che si è affermato nella Lazio, al momento avrebbe rifiutato la proposta presentata dal dirigente scozzese. Mancini è concentrato sui play off che la Nazionale Italiana dovrà affrontare a marzo. L’auspicio è quello di portare gli azzurri al Mondiale, “E magari anche vincerlo“ - come ha tenuto a precisare il commissario tecnico azzurro al termine della sfida contro l’Irlanda del Nord.

Al di là degli impegni con la Nazionale, Roberto Mancini dovrà valutare anche l’opportunità di sedersi sulla panchina dello United, dopo essere stato su quella dei Citizens. L’attuale allenatore dell’Italia riportò a Manchester il titolo dopo 44 anni. Correva l’anno 2012, nell’ultima giornata di campionato, il Manchester City riuscì a strappare il titolo agli eterni di rivali dopo una partita elettrizzante contro il QPR. Dzeko e compagni passarono dall’inferno al paradiso nel giro di una manciata di minuti. Il gol di Aguero divise in due la città, regalando un sogno ai citizens, e gettando nello sconforto i supporters dello United. Dopo avergli sottratto la Supercoppa Europea a Montecarlo nel 1999, Mancini beffò ancora Ferguson. Anche per questo, Sir Alex oggi lo vorrebbe dalla sua parte.