Notizie Lazio, la Lega di Serie A toglie il gol a Muriqi

Il centravanti kosovaro dovrà aspettare ancora per la prima rete ufficiale con la maglia dei capitolini

di redazionecittaceleste
Notizie Lazio, palo di Muriqi

Notizie Lazio

ROMA – Alzi la mano chi ha pensato alla macumba turca quando ieri nel primo tempo Vedat Muriqi ha prima preso un palo in spaccata e poi ha visto neutralizzare la sua conclusione a botta sicura da Colombi. Il centravanti kosovaro ha continuato a mostrare qualche limite tecnico, soprattutto negli stop, ma ha saputo farsi valere con il fisico contro i ragazzini messi in campo da D’Aversa. Fatto sta che se i tifosi biancocelesti sono potuti andare a letto felici poco dopo le 23 e non oltre la mezzanotte è proprio grazie all’ex Fenerbahce, capace di siglare il 2 a 1 a tempo praticamente scaduta con una bordata di testa su cross di Acerbi. In tanti avevano sognano il gol di Muriqi al derby, il gigante di Pizren ha rimandato l’appuntamento di qualche giorno. Prima rete con la maglia delle aquile per il numero 94 biancoceleste? In realtà no!

Come riporta il sito della Lega, la rete del 2 a 1 che ha permesso alla Lazio di passare il turno non è stata assegnata a Muriqi, ma è stata considerata autorete del portiere ducale. Il colpo di testa del kosovaro, infatti, ha colpito il palo e ha poi sbattuto sulla schiena di Colombi. Proprio quest’ultima deviazione ha spedito il pallone in rete. Nel post partita Vedat aveva rilasciato una breve dichiarazione: “Sono molto contento per questo mio primo gol con la maglia della Lazio, è una grande gioia aver portato la squadra ai quarti di finale”. Chi glielo comunicherà ora al calciatore biancoceleste che ufficialmente non è proprio così? Comunque checché ne dica la burocrazia del calcio, ieri il Pirata è stato decisivo. Chissà che il gol di un comprimario (ricordate Ciani?) non sia di buon auspicio per una competizione che ha sempre portato tanta fortuna alla prima squadra della capitale.>>> Nel frattempo, parlando di Lazio, ci sono anche altre notizie importanti che stanno arrivando proprio in questi minuti <<<

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy