Notizie Lazio – QDL, Gene Gnocchi: “Scommetto su Andreas Pereira, mi ricorda il primo Luis Alberto”

Il giornalista e comico Gene Gnocchi, ha rilasciato alcune dichiarazioni questa sera a “Quelli della Libertà” su Radiosei su alcuni temi attuali in casa biancoceleste

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

Il giornalista e comico Gene Gnocchi, ha rilasciato alcune dichiarazioni questa sera a “Quelli della Libertà” su Radiosei su alcuni temi attuali in casa biancoceleste e del calcio italiano. Ecco le sue principali parole:

“Ricordiamo dove era Luis Alberto quando ha iniziato a giocare nella Lazio. Andreas Pereira mi ha fatto la stessa impressione, ha delle qualità. Domani gioca titolare, anche dietro la prima punta, vediamo cosa farà. Sarà un osservato speciale, ma è un talento e secondo me può diventare una sorpresa in positivo. La Coppa Italia è una vetrina per questi calciatori che devono mettersi in mostra. Roma? La sesta sostituzione è stato uno dei momenti più esilaranti. Ho riso tanto. Fonseca era un po’ nel pallone, giocava in casa con lo Spezia, era in confusione. Ci può stare, una persona in balia degli eventi. E’ naturale che se succedono queste cose ti fai delle domande, c’è qualcosa che non va. Sarà successo qualcosa nello spogliatoio. La faccenda dei sei cambi non è una cosa stratosferica, i problemi sono altri. Non crocifiggerei la squadra giallorossa e Fonseca che è una brava persona. Di sicuro qualcosa che non va c’è”.

Andreas Pereira
Andreas Pereira

LAZIO-PARMA“Lazio-Parma? Bisogna vedere chi gioca. I ducali si stanno riprendendo con D’Aversa, lo conosco bene, mi sono allenato con lui un paio di volte a Lanciano. E’ un bravo tecnico ed un’ottima persona. Ha fatto bene il Parma a riaffidarsi a lui, ma bisogna prendere qualche calciatore sul mercato. Sicuramente è successo qualcosa con Faggiano, ora l’importante è la salvezza. Questa sera mi guardo la Supercoppa, mi aspetto una bella partita. Certo la Juve sta rischiando troppo e se questa sera non vince inizieranno a farsi le prime domande su Pirlo. Covid? Se aprono per il festival di Sanremo ad un numero di spettatori, bisogna aprire anche gli stadi e i teatri. Altrimenti sembra che ci siano favoritismi”.  >>> Nel frattempo, parlando di Lazio, ci sono anche altre notizie importanti che stanno arrivando proprio in questi minuti <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy