Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

QDL – Giletti: “Luis Alberto sarebbe ideale per la Juventus”

Massimo Giletti

Il commento alla viglia di Lazio-Juventus rilasciato dal giornalista Massimo Giletti ai microfoni di Quelli della Libertà

redazionecittaceleste

Nella puntata andata in onda pochi minuti di fa di Quelli della Libertà, è intervenuto come ospite il conduttore televisivo e noto tifoso della Juventus Massimo Giletti. Il giornalista di fede bianconera, ai microfoni di Cittaceleste TV e Radiosei, ha detto la sua sulla sfida che attende la Vecchia Signora. Sabato pomeriggio, a partire dalle 18:00, la formazione di Massimiliano Allegri sarà avversaria della Lazio di Maurizio Sarri allo Stadio Olimpico. Incontro valido per la giornata numero tredici di Serie A: "Perdere contro la Roma mi dà più fastidio che perdere contro la Lazio (ride, ndr). Il problema di alcune rose come quella della Juventus, è che hanno investito su giocatori che poi alla fine sono scesi in campo solo poche volte ogni stagione. Come De Sciglio ad esempio. Contro la Lazio non ci sarà nuovamente. Come lui diversi altri elementi, incluso Dybala. Peccato, ora tocca a lui prendere la squadra in mano. Gli altri sono abituato a non vederli giocare.

 Lazio-Juventus

Sulla partita

"Queste sono partite che comunque devi vincere. Un pareggio non serve a nessuna delle due. Non so la Lazio, ma la Juve non ha tante altre strade da percorrere. I bianconeri hanno smarrito la loro identità. Ho visto cose non da Juventus. Credo che il club stia pagando gli acquisti sbagliati fatti negli ultimi due anni. Senza un leader a centrocampo il gioco fatica ad arrivare. I biancocelesti senza Immobile perdono una bella fetta. Ciononostante, hanno altri calciatori sui quali appoggiarsi". 

Sui singoli

"Luis Alberto è il tipo di giocatore che ci vorrebbe. Ricordo ancora il suo assist per il goal che fece Milinkovic contro di noi. Un centrocampo senza un direttore d'orchestra non funziona. Alla Juventus va così. Non credo, tuttavia, che succederà qualcosa nelle prossime sessioni di mercato. Ancora non ho capito l'utilità di gente come Rabiot o McKennie".