Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio News – Pedro scuote la squadra: Andiamo avanti, forti e uniti

Lazio News – Pedro scuote la squadra: Andiamo avanti, forti e uniti

L'attaccante spagnolo indica alla squadra il percorso da seguire per un pronto riscatto. Ha già segnato sei gol in venti partite

redazionecittaceleste

Pedro indica il cammino. E c’è da seguirlo, non fosse altro per il fatto che in carriera ha già vinto ventisei trofei. L’elenco sarebbe lungo, ma è bene ricordarlo. Un Mondiale. Un Europeo. Due Mondiali per club. Tre Champions League. Una Europa League. Tre Supercoppe europee. Cinque campionati spagnoli. Tre Coppe del Re. Cinque Supercoppe spagnole. Una Premier League inglese. Una Coppa d’Inghilterra. Il ragazzo può parlare, a pieno titolo. Anche perché, fino a questo momento della stagione è stato - per rendimento - tra i migliori giocatori biancocelesti. Anche contro l’Udinese Pedro è stato tra i calciatori più propositivi della Lazio: ha accorciato le distanze a inizio ripresa, dando il via alla rimonta laziale.

Al termine della partita, deluso ma non rassegnato, il calciatore ha inviato un messaggio sul proprio profilo social. “Pareggio che ci sta stretto dopo una grande reazione ma continueremo a lavorare forti ed uniti. Sempre Forza Lazio“. Messaggio chiaro, inequivocabile. Qui non si molla nulla, perché la squadra è unita e rema dalla stessa parte. La presa disposizione dello spagnolo arriva a pochi giorni di distanza rispetto a quella del capitano Ciro Immobile, anche lui deciso a rafforzare la posizione dell’allenatore. Come se qualcuno stesse andando - o avesse intenzione di andare - in direzione ostinata e contraria rispetto alle indicazioni del tecnico laziale. Voci, sospetti, chiacchiere da bar: è bene soffocare tutto, e farlo in fretta.

Dopo essere stato messo alla porta dal tecnico della Roma Mourinho, e bollato come un ex giocatore - uno scarto - un calciatore sul viale del tramonto, Pedro è stato contattato da Sarri. Il tecnico toscano non ha perso tempo, e ha iniziato a tessere la tela per portare dalla sua parte il campione spagnolo. Alla fine, Pedro è approdato a Formello. Ha dimostrato subito il suo valore, sia in campo che fuori, segnando subito nel derby un gol decisivo. Finora ha giocato venti partite tra campionato ed Europa League, e ha messo a segno sei gol. Alla Lazio, in tre mesi ha eguagliato il numero di reti realizzate nella passata stagione, quando vestiva la maglia dell’altra squadra della Capitale. Ma il meglio deve ancora venire.