Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

QDL – Fascetti: “Lazio, hai calciatori per giocare con qualsiasi modulo”

Lazio

La rosa della Lazio ha talmente tanta qualità, che si può adattare a qualsiasi modulo: parola di Eugenio Fascetti

redazionecittaceleste

L'ex allenatore della Lazio, Eugenio Fascetti, è intervenuto ai microfoni di Cittaceleste TV e Radiosei dove ha parlato degli Europeie dei biancocelesti. La manifestazione per nazionali è ormai giunta alla sua seconda giornata. Il match clou delle partite in programma oggi, è quello tra l'Italia di Roberto Mancini e la Svizzera di Vladimir Petkovic. I due commissari tecnici, con un passato anche sulla panchina biancoceleste, si affronteranno in una gara che potrebbe dire molto sul loro cammino. In attesa di scoprire che cosa dirà il manto erboso dello Stadio Olimpico di Roma, il mister ha detto la sua su quello che ha fatto vedere il campo fin qui: "Ho visto discrete partite in questi Europei. Bene la Francia che continua ad essere la nazionale da battere, la Germania forse è arrivata ad un momento di ricambio generazionale. L'Italia comunque può fare bene".

 Sarri

Sulla Lazio

Successivamente l'allenatore biancoceleste ai tempi della storica stagione dei -9, ospite di Quelli della Libertà, ha anche parlato del futuro della Lazio. Il club non vede l'ora di poter iniziare a lavorare con il nuovo tecnico arrivato a Formello: "Sarri ha fatto bene ad Empoli ed è passato al Napoli dove ha fatto ancora meglio. Poi al Chelsea ha vinto l'Europa League e con la Juventus lo scudetto. Credo che sia perfetto, in casa Lazio, per sostituire Inzaghi. Anche se il suo è un calcio offensivo, alla fine per me vince sempre chi punta di più sulla difesa. Sarà fondamentale mantenere un certo equilibrio. Ci sono dei momenti in cui bisogna attaccare e altri dov'è meglio rimanere dietro. Nella rosa biancoceleste ha dei giocatori perfetti per giocare in qualsiasi modulo. Penso al centrocampo, se dovessero rimanere potrebbero essere impiegati al meglio ed essere fondamentali. Se c'è qualcuno che non vedo bene è Lazzari. Non lo vedo adatto ad una difesa a quattro".