QDL – Recanatesi: “Lazio, grande risultato sfidare i campioni del mondo”

La Lazio domani sera sfiderà il Bayern Monaco, la squadra più forte del mondo, nella sfida d’andata degli ottavi di Champions League

di redazionecittaceleste

ROMA – Le parole di Franco Recanatesi, ex giornalista grande tifoso della Lazio. Questo è il suo intervento ai microfoni di Cittaceleste TV e di Radiosei, nella trasmissione Quelli della Libertà, condotta da Stefano Benedetti e Federico Terenzi: “Percepisco un bel po’ di euforia in gira, non dimentichiamoci che i campioni sono loro. Va bene avere fiducia ma ad avere troppo ottimismo rischiamo di rimanerci male. Anche io sono eccitato, come tutti i tifosi laziali, ma mi sforzo anche di essere molto cauto nel pronostico. Siamo arrivati a confrontarci con i campioni del mondo, di per sé questo è già un grande risultato. Anche se il Bayern ha perso contro il Francoforte e ha pareggiato contro l’Arminia. Bisogna dire che il momento per loro non sia il migliore. Tuttavia è bene rimanere con i piedi per terra. Restano la squadra più forte del mondo. Non fidiamoci dei risultati in campionato delle squadre che poi giocano in Champions poco dopo. Tutte hanno avuto risultato sorprendenti. Sono felice di aver battuto la Sampdoria, c’era il rischio di essere distratti dall’impegno degli ottavi di finale”. 

SUL DERBY DI MILANOLukaku? Colpa anche di Romagnoli che ha giocato una delle sue partite peggiori. Comunque Romelu è un calciatore impressionante che unisce forza, tecnica e velocità. Un giocatore straordinario. Certo è, che quando ha giocato contro di noi gli abbiamo dato una mano a fare bene. Ora i nerazzurri hanno trovato un grande equilibrio, con Perisic a sinistra e con Eriksen in mezzo al campo. Non so se hanno raggiunto un certo livello per fare bene anche in Europa, ma da quando sono usciti dalla Champions mi sembrano migliorati. Nonostante non abbiano un gioco che rubi proprio l’occhio, sono un gruppo che di calciatori che può dare fastidio a chiunque in questo preciso momento”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy