Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Lazio, Rambaudi: “Idee di Sarri chiare, ma squadra corre ancora a vuoto”

Sarri a Formello

L'analisi tecnica e tattica di Roberto Rambaudi sulla Lazio di Maurizio Sarri al termine del girone d'andata

redazionecittaceleste

L'ex calciatore della Lazio, Roberto Rambaudi, è da poco intervenuto in qualità di opinionista ai microfoni di Radiosei dove ha espresso il suo parere sulla formazione di Maurizio Sarri. Tra pochi giorni i capitolini torneranno a giocare in campionato e lo faranno contro il Venezia in trasferta. Le sensazioni sono buone dopo la vittoria casalinga con il Genoa ma è palese che a questa squadra manchi ancora qualcosa. Il tecnico nelle trasmissioni dell'emittente radiofonica romana ha provato ad analizzare il momento. Queste le sue parole:

 Maurizio Sarri

Sulla squadra

"I giocatori che sono arrivati hanno dato sei. Io voglio che mi diano sette e mezzo. Zaccagni, e faccio un esempio, ha giocato benino in avvio di gara con il Genoa. Dopo l'ingresso in campo di Luis Alberto la valutazione dell'esterno è arrivata ad otto, otto e mezzo. Questo è ciò che bisogna pretendere. Forse alcuni calciatori stanno patendo il cambiamento perché non hanno ben capito come comportarsi in fase di non possesso. La mentalità di Sarri è chiara ed è un maestro per quanto riguarda il campo. Tuttavia, ci sono delle situazioni che è necessario concretizzare con determinate scelte. Siamo in ritardo ma l'intero contesto può ancora essere valorizzato".

Sulla mentalità

"Luis Alberto è il calciatore che interpreta meglio la fase difensiva. Parola del mister. Questo vuol dire che non è lo spagnolo il problema. Ciononostante, se rimane spesso fuori è perché il centrocampo non riesce a supportare il tridente offensivo. Con il Genoa si è corso male. Per fortuna i rossoblù hanno sbagliato in difesa e Felipe Anderson ne ha approfittato. Al Grifone è mancata la qualità per dare filo da torcere ai biancocelesti. L'idea su come attaccare gli spazio Sarri l'ha dato ma spesso in partita non riesco ad applicare i dettami. Per questo sembra che i calciatori corrono a vuoto".