Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Verona-Lazio, Tudor: “Mi aspetto una partita seria da parte dei miei”

Igor Tudor allenatore Verona

Le parole di Igor Tuor, allenatore dell'Hellas Verona che domenica pomeriggio sfiderà la Lazio nella nona giornata di Serie A

redazionecittaceleste

L'allenatore dell'Hellas Verona, Igor Tudor, è intervenuto in conferenza stampa durante la vigilia della sfida con la Lazio che si terrà domenica a partire dalle 15:00. Di seguito alcuni dei temi affrontati dal mister: "Abbiamo svolto un buon lavoro in settimana ma contro la Lazio sarà difficile. Loro hanno qualità in campo e in panchina, visto che alla guida c'è uno forte come Sarri. Tuttavia, avere a disposizione la settimana piena ci è servito. Ci siamo concentrati su determinate situazioni. Alcuni dei nostri calciatori che non erano al meglio stanno crescendo. Mi aspetto un bel Verona, vogliamo fare progressi. Veniamo da un momento positivo, solo Frabotta sarà assente".

 Verona-Lazio

Sui singoli

"Sia Simone che Kalinic sono due giocatori forti che stanno bene. Non è però possibile farli giocare insieme in questo momento. Difficile scegliere chi lasciare fuori. Meglio così che una scelta meno ampia. Sta crescendo anche Lasagna, l'ho visto bene questa settimana. Sono contento anche di Caprari nel ruolo di seconda punta. Così come Barak che è sempre pericoloso. Ciononostante, sarà nostro compito migliorare anche il reparto arretrato. Il nostro gioco porta a concedere qualcosa agli avversari. La rosa è ben costruita ma un allenatore vorrebbe sempre di più. In mezzo abbiamo giocatori di valore come Hongla, che non abbiamo ancora visto, e Tameze. Se a Milano è rimasto fuori è perché ho scelto così. Voglio che tutti i miei ragazzi siano pronti, finora hanno risposto bene".

Sulla Lazio

"La Lazio ha grande qualità e ha dei giocatori importanti. Ora hanno iniziato un nuovo percorso, prima giocavano a cinque e adesso si schierano con la difesa a quattro. I loro esterni salgono molto. Ogni reparto dei biancocelesti può causarci dei pericoli. Ci siamo dedicati allo studio degli avversari e abbiamo preparato la gara bene. Metteremo in campo le nostre armi e le nostre forze. Mi aspetto una partita seria dai miei. Non vedo l'ora che inizi".