Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Oggi al via la quattordicesima di Serie A, Lazio ultima a scendere in campo

Serie A

Inizia un altro turno di campionato, ancora due i big match previsti. Uno di questi coinvolge proprio i biancocelesti

redazionecittaceleste

Non conosce riposo il calendario calcistico di questa stagione. Dopo la tre giorni europea, conclusasi ieri sera con tanti sorrisi in casa Lazio, è infatti già il momento di tornare a pensare al campionato. La Serie A torna infatti in campo oggi, per dare il via alla quattordicesima giornata della stagione. Giro di boa che si fa quindi sempre più vicino e che arriverà appena prima di Natale con l’ultima gara prima della pausa natalizia. Intanto, però, ad aprire le danze nella serata di oggi saranno Cagliari e Salernitana. Alla Sardegna Arena, alle ore 20:45, andrà quindi in scena un incontro delicatissimo tra le ultime due classificate, con punti fondamentali in palio.

 Lokomotiv-Lazio

Sabato, poi, saranno addirittura quattro le partite previste. Ad aprire le danze alle 15:00 ci penseranno Sampdoria e Verona ed Empoli e Fiorentina. A Genova i blucerchiati alla ricerca di conferme ospiteranno la squadra scaligera, che invece insegue l’Europa. A Empoli andrà invece in scena il derby toscano: la Viola vuole sognare la zona Champions, gli Azzurri ambiscono invece alla parte sinistra del tabellone. Alle 18:00, poi, toccherà al primo dei due big match di giornata tra bianconeri e Atalanta: in caso di sconfitta, Allegri vedrebbe allontanarsi molto il treno delle prime. Alle 20:45, infine, i nerazzurri di Inzaghi voleranno a Venezia per una sfida che appare già scritta.

Domenica, nel consueto lunch match delle 12:30, apriranno le danze Udinese e Genoa per un’altra sfida delicata di bassa classifica. Saranno poi ancora due le gare in programma alle 15:00. I rossoneri ospiteranno il Sassuolo per provare a confermarsi in vetta, lo Spezia alla ricerca di punti aspetta invece il Bologna. Alle 18:00 all’Olimpico la Roma affronterà il Torino. Infine, alle 20:45 toccherà alla Lazio di Sarri, che volerà sotto il Vesuvio per affrontare il Napoli capolista in un’altra sfida molto importante. Il mister biancoceleste affronterà il suo passato, ma non per questo non vorrà portare a casa i tre punti.