Inter News – Non succedeva da 10 anni: arriva una bellissima notizia

In casa Inter arriva una bellissima notizia che di sicuro farà piacere a Conte ma anche alla società e a tutti i tifosi nerazzurri

di redazionecittaceleste

Ultime notizie Inter

 

News Inter, Conte ha iniziato la scalata: che rivincita!

 

INTER NEWS – Una vittoria super-convincente contro il Bologna. Questo, è quello che serviva ai nerazzurri dopo un periodo (nemmeno troppo corto) di difficoltà. Antonio Conte riesce nell’impresa di ricompattare il gruppo e dunque, allo stesso tempo, di regalare all’Inter un volto che non s’era mai visto prima d’ora, sotto la gestione del tecnico Salentino. Ecco il motivo per cui ora come non mai, i tifosi nerazzurri possono sperare. Ma non solo, c’è un altro dato che rende bene l’idea di quello che sta accadendo in casa Inter.

Ed è quello per cui l’Inter non andava così tanto in gol da più di 10 anni. Dai tempi del triplete. Avete capito bene. L’ultima volta che l’attacco nerazzurro era stato così prolifico, è stato quando in panchina c’era Mourinho. Insomma, Conte sembra raccogliere tutti insieme i frutti di un lavoro portato avanti fra mille difficoltà senza mai – però – mollare la presa. La vittoria contro il Bologna, significa anche salire a -2 dalla vetta e dunque, mettere il fiato sul collo ai cugini rossoneri. Ma adesso, potrebbe accadere anche qualcos’altro di molto clamoroso.

Grossa attenzione infatti, andrà posta all’aspetto relativo al mercato. Con un’Inter in lotta assoluta per vincere lo scudetto, c’è da aspettarsi un mese di gennaio bollente. Se fino a qualche tempo fa Conte avrebbe chiesto a Marotta e Ausilio un impegno pari a 8 in una situazione simile (con l’Inter davvero in lotta per lo scudetto) chiederà probabilmente un impegno pari a 20. L’idea è chiaramente quella di tentare un assalto immediato al primo posto, senza aspettare il prossimo anno. In tutto questo, la Gazzetta dello Sport svela quello che sarebbe il piano di Marotta per gennaio >>> 3 cessioni per un grosso colpo <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy