Badelj-Lazio-Zenit, un intrigo di mercato durato sei mesi

Il croato doveva andare in Russia già in estate, l’inserimento dei biancocelesti lo ha spinto a venire a Roma. Ora però è a un passo dai russi

di redazionecittaceleste

ROMA – Il triangolo di mercato Badelj-Lazio-Zenit potrebbe chiudersi nelle prossime ore con il centrocampista croato pronto a lasciare i biancocelesti dopo soli sei mesi.

L’ex capitano della Fiorentina in estate era a un passo dallo Zenit San Pietroburgo, molto interessato a un centrocampista esperto in grado di dare qualità alla squadra russa. Badelj voleva però rimanere in Italia e ha atteso l’offerta della Lazio, arrivata ad inizio agosto e ha deciso di trasferirsi a Formello a parametro zero. Dopo pochissime presenze a Roma ora il croato vuole cambiare aria ed è tornato a farsi sotto lo Zenit, che dopo aver ceduto Paredes al PSG ha assoluto bisogno di un regista davanti alla difesa. I russi sono pronti a fare un’offerta ufficiale alla Lazio, che dal canto suo chiede circa dieci milioni di euro per lasciar partire a gennaio Milan Badelj.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy