notizie lazio

Campionato o no, l’anno della Lazio è già indimenticabile

Lazio: in testa al campionato

Il campionato è fermo in attesa di aggiornamenti. La Lazio però può dire di aver vissuto un 2020 già indimenticabile. I record e il primo posto

redazionecittaceleste

Notizie Lazio

—  

ROMA - La stagione 2019/20 non è ancora finita ma è già indimenticabile. L'annata di Simone Inzaghi verrà ricordata come quella in cui la Lazio ha infranto record e tabù, guadagnandosi sul campo la nomea di "più bella d'Italia". Sì perché la formazione biancoceleste ha saputo giocare un calcio affascinante, fino a far simpatia a molti degli addetti ai lavori. Raggiungendo persino la vetta del campionato. Il 2020 ora ha subito una brusca battuta d'arresto, ma nonostante sia appena iniziato, l'anno solare ha già regalato diverse emozioni. Il nuovo decennio è iniziato con la sfida sul campo del Brescia, i biancocelesti sono riusciti a battere le rondinelle dopo essere andati in svantaggio per via del goal di Balotelli. Immobile in due circostanze, di cui una nel recupero finale, è riuscito a consegnare tre punti fondamentali alla propria formazione. Da lì in poi gennaio fu un mese eccezionale, riuscendo a battere il Napoli in casa, dopo tanti anni, e la Sampdoria con un roboante 5-1. Il primo stop è arrivato nel derby contro la Roma, una partita che la Lazio è riuscita a tenere viva con le unghie e con i denti fino alla fine. Al termine dei novanta minuti Inzaghi e compagnia hanno portato a casa un punto, ottenendo in barba ai rivali il record di risultati utili consecutivi. Quello che poteva essere il crocevia negativo della stagione, non ha scalfito minimamente i calciatori della Lazio che sono andati dritti fino al raggiungimento del primo posto. Battendo, Spal, Parma, Inter, Genoa e Bologna, e pareggiando con l'Hellas Verona, i biancocelesti si sono fatti largo fino al primo posto del campionato, assaporando ancor di più il sapore dello scudetto. Solo l'epidemia del coronavirus ha messo un freno a questa macchina da goal che viaggiava, e potrà viaggiare ancora, verso il titolo di campione d'Italia.

Potresti esserti perso