• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Casarin: “Se gli arbitri vanno al VAR non diventano meno affidabili”

Casarin: “Se gli arbitri vanno al VAR non diventano meno affidabili”

Dopo aver commentato la decisione arbitrale di ieri del presunto fallo di Acerbi su Cornelius, l’ex arbitro Casarin si è espresso a favore del VAR

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – Il giorno dopo Parma-Lazio è ancora polemica, al termine del match in molti avrebbero lamentato un presunto fallo da rigore di Acerbi ai danni di Cornelius. Lo stesso Roberto D’Aversa, allenatore degli emiliani, ieri nel post partita ha lamentato la scelta dell’arbitro Di Bello di non consultare il VAR. La tecnologia è a disposizione ed è giusto che i direttori di gara la sfruttino. Questo è anche il pensiero dell’ex arbitro Casarin. Il quale, intervenuto ai microfoni di Radio Anch’io Sport, ha voluto dire la sua a riguardo. Secondo l’ex arbitro bisogna mettere da parte il proprio orgoglio e farsi aiutare dalla tecnologia:

L’arbitro ha sbagliato nella maniera più assoluta in quell’occasione. Di Bello sarebbe dovuto andare al VAR per rivedere le immagini della trattenuti di Acerbi su Cornelius in area. Invece il giudice di gara ha scelto di decidere da sé. Non si può può dire che su un arbitro va al VAR è meno affidabile. Il calcio è stato stravolto, ancora di più in area di rigore. Sarebbe quasi impossibile tornare alla normalità. Che gli arbitri accettino umilmente l’aiuto. Bisogna sfruttare la tecnologia“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy