Correa: “Quando giochiamo il nostro calcio siamo difficili da battere”

Correa ha parlato della partita vinta contro la Fiorentina ma anche della sua esperienza fin qui con la maglia della Lazio

di redazionecittaceleste
Inzaghi spera in un Correa alla Keita

ROMA – Correa torna al goal per la seconda volta consecutiva in campionato e con fiducia si affaccia ai prossimi impegni della Lazio:

“Ho segnato un goal difficile da realizzare, ho sbagliato qualcosa fin qui e ci sono stato male. Cerco sempre di migliorarmi anche se potrò sbaglierò ancora in futuro. Dicono che sono un attaccante ma io sono un trequartista. So fare la giocata per le punte, ma ora gioco più avanti vicino a Caicedo e Immobile. Cosa serve alla Lazio? Fiducia nei nostri mezzi e vincere mercoledì contro il Torino. Ora riposiamo e valutiamo il miglior modo di far male agli avversari. Periodi bui? A volte capita e non te lo sai spiegare, cerco sempre di farli passare. La mia caratteristica è quella di partire da dietro e far male da lì, qui sto imparando a giocare vicino alla porta. Con i compagni ci divertiamo, oggi contro la Fiorentina abbiamo mostrato il nostro calcio. È così che siamo difficili da battere”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy