• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

ESCLUSIVA – Filippini: “Lazio, giusto ripartire da Inzaghi. Ora però servono acquisti di esperienza”

ESCLUSIVA – Filippini: “Lazio, giusto ripartire da Inzaghi. Ora però servono acquisti di esperienza”

Le parole dell’ex biancoceleste Antonio Filippini su Inzaghi e sul mercato della Lazio

di redazionecittaceleste

ROMA – Chiusa la stagione con un trofeo, la Coppa Italia, e la conseguente qualificazione ai gironi di Europa League, la Lazio ha ultimato anche la questione allenatore.

 

 

Nonostante i dubbi delle recenti settimane ora è sicuro, avanti con Simone Inzaghi. Il tecnico piacentino è pronto per altri tre anni in biancoceleste, con l’augurio che siano ancora meglio rispetto agli ultimi tre comunque ricchi di soddisfazioni. Così il club capitolino può incentrare tutte le sue attenzioni sul mercato. Ogni reparto ha le sue esigenze, nessuno escluso, sia in ottica acquisti che in ottica cessioni. In attesa di nuovi sviluppi abbiamo chiesto un parere su come debbano evolversi le strategie della Lazio all’ex centrocampista biancoceleste Antonio Filippini. Ecco come si è espresso in esclusiva per Cittaceleste.it.

LE PAROLE DI FILIPPINI    

Pensi sia la cosa giusta continuare con Inzaghi?

Penso proprio di sì. Inzaghi ha fatto bene da quando è arrivato in prima squadra. Quest’anno ha anche vinto la Coppa Italia per cui penso che sia scelta giusta. C’è già da tre anni, conosce bene tutti, dai giocatori alla società. Giusto ripartire da una base solida per il prossimo anno. In tre stagioni con Simone (Inzaghi, ndr) sono arrivati due trofei importanti nonostante la Juve la faccia da padrona in tutto e per tutto in Italia, e ciò è molto importante. Non scordiamoci poi la mancata qualificazione in Champions League in extremis dell’annata passata. Se la Lazio è diventata molto competitiva lo deve a lui“.

Inzaghi Supercoppa
Inzaghi Supercoppa

Venderesti uno tra Milinkovic e Luis Alberto? O entrambi…

Queste sono situazioni difficili, nelle quali se arrivano le proposte giuste e la Lazio incassa tanti soldi è giusto lasciare andare calciatori anche se molto forti. Nel calcio ci sono dei sacrifici da fare. Comunque sono sicuro che se dovessere partire entrambi Tare ha già le basi per prendere nuovi otttimi prospetti. Milinkovic 100 milioni? Ovviamente Lotito dice un prezzo che secondo lui è giusto, magari poi da lì partirà una trattativa per abbassare il costo. Si tratta comunque di un giocatore giovane dal talento indiscutibile“.

Dov’è che la Lazio deve arricchirsi maggiormente in questo mercato secondo te?

Io sinceramente consiglierei di ripetere le stagioni passate. Prenderei un giocatore per reparto di grande esperienza europea che possa trascinare gli altri compagni. Secondo me manca questo per apportare la ciliegina di una qualificazione in Champions League. Ogni anno la Lazio parte tra le pretendenti per la Champions ormai, perciò dovranno esserci acquisti importanti non solo giovani. Va detto però che c’è da fare comunque un plauso al lavoro svolto dalla società“.

 

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI E RESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy