• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, Marusic, quanto fa bene la concorrenza

Lazio, Marusic, quanto fa bene la concorrenza

Dall’arrivo di Romulo, Marusic ha cominciato ad assomigliare a quello dello scorso anno

di redazionecittaceleste

ROMA – La crescita della Lazio nell’ultimo periodo è sotto gli occhi di tutti. Tante buone prestazioni, sia a livello qualitativo che quantitativo.

 

 

eccezzzionale

Dopo l’uscita dall’Europa League si è ricominciata a vedere una squadra molto attiva, sempre alla ricerca del gioco, mai statica. L’unica partita che ha lasciato l’amaro in bocca nell’ultimo mese è stata quella di Firenze, ma solamente per qualche occasione di troppo mancata.

MARUSIC, LA FORZA DELLA CONCORRENZA

Tra i calciatori della Lazio cresciuti molto nell’ultimo mese c’è sicuramente Adam Marusic. L’esterno destro montenegrino è tornato a correre e come sulla fascia, cosa che quest’anno sembrava aver scordato. La prima metà della stagione del numero 77 biancoceleste compreso gennaio è stata da incubo. Dopo la fine del mercato però, e il conseguente arrivo di Romulo dal Genoa, guarda caso il rendimento di Marusic ha ricominciato a salire. Non tanto nei numeri: un gol nei primi mesi, e un gol da gennaio in poi, senza alcun assist. Ma sicuramente in merito alla presenza in campo e all’incisività nei match. Evidentemente la concorrenza di Romulo ha stimolato il montenegrino, che fino a inizio 2019 si nascondeva dietro ai problemini fisici. Ora, questi ultimi sembrano ormai lontani, visto anche il record di velocità raggiunta contro la Fiorentina, ben 34 km/h. I biancocelesti hanno obbiettivi importanti da raggiungere, e avere tutti al top della forma potrebbe essere un dettaglio non da poco. Benedetta concorrenza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy