• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Galli: “Tare fenomeno, va puntato il dito su Inzaghi”

Galli: “Tare fenomeno, va puntato il dito su Inzaghi”

L’ex portiere Viola ha parlato così dopo il pareggio dei biancocelesti a Firenze di ieri

di redazionecittaceleste

ROMA – Intervenuto ai microfoni di Lady Radio l’ex portiere della Fiorentina Giovanni Galli ha parlato del match di ieri sera al Franchi pareggiato per 1-1 dai Viola contro la Lazio:

eccezzzionale

“Ieri purtroppo abbiamo visto un’altra squadra superiore alla Fiorentina, che a numeri e storia sarebbe una competitor diretta della Fiorentina, cosa che invece non sarebbero Atalanta e Sampdoria. A Roma vendono bene ma comprano bene, ieri ho visto un primo tempo imbarazzante, la Lazio avrebbe potuto dilagare ma nella testa aveva mentalmente già chiuso la partita, senza averlo fatto davvero. Se da una parte si critica Pioli, bisogna puntare il dito anche dall’altra su Inzaghi. Tare per la Lazio è un fenomeno, lui e il suo staff sono da Champions League. A Firenze invece si lavora con un materiale da decimo posto. Terracciano? Mi è piaciuto molto, sembrava che i compagni si fidassero di lui e non è poco. Non ha perso un pallone, ha fatto bene nelle uscite. A dir la verità mi è piaciuto più di Lafont ma potrebbe essere la sua spalla ideale se la Fiorentina volesse riscattarlo. Pioli? Porrà delle condizioni, per due anni ha accettato e si è messo a disposizione della società, ha cercato di fare con quello che gli hanno messo a disposizione. Ma ha capito che la piazza non ha le fette di prosciutto sugli occhi. Va bene il progetto giovani ma non con 15 scommesse, magari un paio ma anche 10 certezze”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy