Immobile e Strakosha pronti a scacciare il tabù Juve

Il bomber biancoceleste ha già segnato quattro gol ai bianconeri, mentre il portiere albanese è stato decisivo nel successo dell’anno scorso a Torino

di redazionecittaceleste

ROMA – Un vero e proprio tabù che ora la Lazio vorrebbe sconfiggere, questa è la sfida di domenica sera per i biancocelesti contro la Juventus allo Stadio Olimpico.

unnamed

Zero vittorie nell’era Lotito contro i bianconeri in casa nelle tredici partite casalinghe disputate in Serie A, una striscia decisamente negativa che la Lazio vorrebbe interrompere domenica. I biancocelesti infatti non battono i Campioni d’Italia in casa in campionato dal sei dicembre 2003, quando Corradi e Fiore nel primo tempo batterono per due volte Buffon. Da allora dieci sconfitte e tre pareggi contro la Juventus all’Olimpico, un dato che deve assolutamente cambiare e la Lazio ha gli uomini giusti per invertire la tendenza. Inzaghi si affiderà ai gol di Ciro Immobile e ai guantoni di Strakosha, già protagonisti in passato contro i bianconeri. L’ex di serata ha già segnato quattro reti alla Juventus tra Supercoppa e campionato, due doppiette con la maglia della Lazio nella scorsa stagione che hanno regalato altrettante vittorie a Inzaghi. Indelebile anche il marchio di Strakosha sul successo dello scorso anno all’Allianz Stadium con il rigore del possibile 2-2 parato a Paulo Dybala nell’ultima azione della partita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy