• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Inzaghi e Sarri, le parole stanno per lasciare spazio ai fatti

Inzaghi e Sarri, le parole stanno per lasciare spazio ai fatti

La sfida ieri è stata dialettica e a distanza, oggi sarà sul campo. Gli allenatori di Lazio e Juventus si affronteranno oggi per la Supercoppa

di redazionecittaceleste

ROMA – La giornata di ieri è stata ricca di avvenimenti a Riyad, nella capitale dell’Arabia Saudita i due tecnici si sono confrontati a distanza, parlando di quelle che potrebbero essere le chiavi del match. Ad aprire le danze è stato Simone Inzaghi, Il mister biancoceleste potrà contare prima di tutto su un gruppo collaudato, per la sfida saranno tutti a disposizione del tecnico. “Per superare la Juventus dovremo essere straordinari, ma il campo ha già detto che siamo all’altezza“, questo è stato il pensiero dell’allenatore piacentino. Accanto a lui, davanti al microfono della conferenza c’era anche Lulic. Il numero 19 della Lazio di finali ne ha giocate con la maglia biancoceleste, potrebbe essere lui il leader in campo. Poche ore dopo ha parlato anche Maurizio Sarri, tecnico della Juventus. L’ex Chelsea ha un buon rapporto con partite del genere, l’anno scorso con i Blues riuscì a sollevare l’Europa League. Troppi errori in difesa preoccupano l’allenatore nato a Napoli: “Prendiamo diversi gol, credo che potrebbe dipendere dalla difesa troppo bassa” ha commentato Sarri. Assieme a lui Leonardo Bonucci che vuole dimenticare la scottante sconfitta dell’ultima partita di campionato, dove la Lazio si impose per 3-1.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy