La Lazio ricorda Vincenzo Paparelli prima di affrontare il Torino

A quaranta anni dalla morte di Vincenzo Paparelli la dirigenza della Lazio ha deciso di ricordare il suo tifoso tragicamente scomparso

di redazionecittaceleste

ROMA – Correva l’anno 1979, era il 28 ottobre quando durante il derby della Capitale perdeva la vita Vincenzo Paparelli colpito da un razzo lanciato dalla curva occupata dai tifosi della Roma. A quaranta anni dalla tragica scomparsa la società biancoceleste, in vista di Lazio-Torino, ha deciso di ricordare il suo tifoso. Qualche minuto prima del fischio d’inizio della partita il presidente della prima squadra della Capitale ha incontrato Gabriele, figlio di Vincenzo, donandogli una maglia con tanto di numero 1.

Non una partita come le altre stasera per la Lazio che è chiamata a vincere continuando un buon periodo di forma. Più delicata la situazione in casa granata che non gode di buona classifica. Walter Mazzarri, oggi assente, dovrà invece invertire la rotta del suo Torino. Nei precedenti all’Olimpico di Roma la Lazio è la favorita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy