• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Lazio, 7 anni senza Long John. Il primo aprile 2012 scompariva Giorgio Chinaglia

Lazio, 7 anni senza Long John. Il primo aprile 2012 scompariva Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, 7 anni fa scompariva una leggenda biancoceleste

di redazionecittaceleste

Chinaglia

Giorgio Chinaglia, 7 anni senza Long John

ROMA – Un personaggio carismatico, un ragazzaccio dal cuore d’oro. Giorgio Chinaglia arrivò alla Lazio all’età di 22 anni e sin da subito entrò nei cuori dei tifosi biancocelesti.

eccezzzionale

Nella stagione 1971-72, sempre con il suo maestro Tommaso Maestrelli in panchina vinse la classifica marcatori della Serie B e riuscì ad ottenere la Nazionale senza giocare in Serie A. Capocannoniere nella massima categoria ci diventerà due anni dopo, quando mise a segno 24 gol contribuendo alla vittoria dello scudetto nel 1973-74.

LOVATI-CHINAGLIA
Chinaglia

Poi l’America da con i Cosmos, e nel 1983 torna alla Lazio come presidente, ereditando da Gian Casoni. Una vita passata con la Lazio nel cuore, anche oggi che Giorgio non c’è più. Chinaglia rimane uno dei simboli e delle icone più significative della storia biancoceleste. “Long John” è scomparso il primo aprile del 2012 a causa di un infarto. Oggi, sono passati 7 anni dalla sua scomparsa, la Lazio e i suoi tifosi lo ricorderanno sempre con grande stima, affetto e orgoglio di aver avuto tra le proprie fila una figura di rilievo così importante. Il motto dei laziali è tutto per lui: “Giorgio Chinaglia è il grido di battaglia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy