notizie lazio

Lazio, c’è bisogno di ritrovare il miglior Correa per la volata finale

Lazio: Joaquin Tucu Correa

Dopo il problema al polpaccio che lo ha tenuto lontano dal campo, la Lazio è pronta a riabbracciare Joaquin Correa, rientrato ma non ancora a pieno ritmo

redazionecittaceleste

Notizie Lazio

—  

ROMA - Per circa un mese, dall'11 gennaio al 5 febbraio, la Lazio ha dovuto fare a meno di Joaquin Correa. Il fantasista argentino ha rimediato un problema al polpaccio che lo ha reso indisponibile per tutto quel periodo. Simone Inzaghi però lo ha ritrovato ormai da quasi tre settimane, ma l'ex Siviglia non sembra ancora al cento percento della condizione. Tralasciando uno spezzone di gara giocato contro la Roma nel derby di ritorno, il Tucu ha saltato le sfide con Napoli, Sampdoria, SPAL e Verona, lasciando spazio a Caicedo. Il Panterone si è fatto trovare pronto non facendo sentire la mancanza di Correa. Adesso che l'argentino è tornato a disposizione, il tecnico piacentino avrà il suo da fare per scegliere quale dei due attaccanti schierare al fianco di Ciro Immobile. Assieme al bomber partenopeo, i tre hanno totalizzato la bellezza di quaranta e rotti goal, proponendosi in Europa come il miglior terzetto offensivo. La condizione del Tucu ancora non convince, questo potrebbe lasciare ulteriore spazio all'ecuadoriano che sta facendo molto bene. Dato lo strabiliante periodo di forma, diventa difficile pensare che Caicedo possa riaccomodarsi in panchina per cedere il passo ad un non brillantissimo Correa. Servirà ritrovare la migliore forma per il Tucu, da qui alla fine del campionato la Lazio dovrò giocarsi tutte le carte a disposizione per centrare lingresso in Champions League e, perché no, magari anche qualcosa in più.

Potresti esserti perso