• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, Ceccarini (RMC Sport): “Serve vincere col Parma. Cutrone? Sarebbe un affare”

Lazio, Ceccarini (RMC Sport): “Serve vincere col Parma. Cutrone? Sarebbe un affare”

Le parole del direttore di RMC Sport Niccolò Ceccarini

di redazionecittaceleste

ROMA – La stagione della Lazio è ormai entrata nel vivo. I biancocelesti domenica dovranno vincere per proseguire la corsa al quarto posto.

 

 

eccezzzionale

Della sfida contro il Parma, del mercato e della corsa Champions ne ha parlato il direttore di RMC Sport Niccolò Ceccarini a Lazio Style Radio. Ecco come si è espresso: “Ho visto la Lazio molto bene a Firenze, ora però i biancocelesti dovranno vincere contro il Parma. D’Aversa è molto bravo a sfruttare al massimo le risorse che ha. La stella dei gialloblu è sicuramente Gervinho, lo conosciamo. Bene anche Inglese. Quest’ultimo è stato un gran colpo di Faggiano in estate. La Lazio dovrà stare attenta perché queste sono le partite trabocchetto”.

Sul mercato in attacco: “Wesley e Cutrone? Sono entrambi ottimi profili. Cutrone ha fatto molto bene. Lui ha tenuto in piedi l’attacco del Milan l’anno scorso ed è stato molto utile anche quest’anno. Sarebbe un’operazione perfetta: ragazzo giovane, forte e guadagna cifre contenute. Ha molta umiltà, altra caratteristica importante. Non penso però che i rossoneri se ne liberino tanto facilmente”.

Sulla corsa Champions: “In questo momento la squadra che sta peggio è l’Inter. Come spesso accade in inverno i nerazzurri rallentano. Da quando sono usciti dalla Champions la squadra di Spalletti è in gran calo. O si dà una scossa, anche sulla vicenda Icardi, oppure la vedo male. Per il resto Roma e Lazio saranno in lotta fino alla fine. Dai giallorossi mi aspettavo di più. Per i biancocelesti dispiace che sono usciti dall’Europa League, ma era una situazione complicata per gli infortuni. Vedo molto bene il Milan. L’Atalanta è ormai una certezza. Ha giocatori che fanno la differenza come Ilicic, Gomez e Zapata. Il Torino è la squadra più solida di quelle in corsa. Mazzarri ha trovato la quadratura. Sia granata che bergamaschi non hanno le potenzialità per reggere il confronto fino alla fine, ma sono pronte ad approfittare degli errori delle altre”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy