• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, Correa: “In estate qualche voce su di me, ma sono concentrato sulla Lazio”

Lazio, Correa: “In estate qualche voce su di me, ma sono concentrato sulla Lazio”

L’attaccante della Lazio Joaquin Correa ha parlato dal ritiro con la nazionale argentina

di redazionecittaceleste

ROMA – Dopo due anni l’attaccante della Lazio Joaquin Correa si è riconquistato la nazionale argentina. Il Ct Scaloni ha deciso di concedere un’occasione al Tucu. L’ex Siviglia ha incantato tutti a suon di gol e prestazioni. Nonostante il primo periodo in cui non era un titolare, presto ha fatto cambiare idea ad Inzaghi che lo ha inserito all’interno dello scacchiere biancoceleste.

Il suo ruolo è alle spalle dell’attaccante, spesso fa coppia con Immobile, una coppia che funziona molto bene, soprattutto in fase i ripartenza, con la velocità del Tucu e la vena realizzativa di Ciro che mettono paura alle difesa avversarie. Il ritorno in Serie A, dopo la parentesi con la Sampdoria lo ha consacrato, e con la Lazio vuole raggiungere traguardi importanti, il primo centrato lo scorso anno, ovvero la conquista della Coppa Italia vinta contro l’Atalanta anche grazie ad un suo gol bellissimo. Correa ha parlato da Los Angeles dove è in ritiro con l’albiceleste per preparare i test amichevoli contro Messico e Cile. Queste le sue parole ai microfoni di Espn: “Sono molto felice di essere tornato; era tanto tempo che non tornavo qui, la voglia c’era ed era molta. Sono grato per la fiducia che mi è stata data, darò tutto ora che sono qui“. “Scaloni l’ho conosciuto quando ero a Siviglia, lì giocavo praticamente da esterno destro di centrocampo, ora invece mi muovo più avanti. Io sono a disposizione del mister, lui sa che posso giocare sia sull’esterno offensivo, che dietro la punta. Non fa differenza. Quando indossi questa maglia sai che devi fare le cose per bene, per me questa è una grande opportunità e voglio far vedere che posso dare tanto al mio paese“.

SULLA LAZIO: “Da quando sono alla Lazio, la verità è che il primo anno è stato abbastanza positivo. Abbiamo vinto la Coppa Italia, abbiamo fatto abbastanza bene. Durante l’estate ci sono state voci, si è parlato di qualcosa, ma la verità è che io sono sempre stato focalizzato sul mio lavoro, sapendo cosa dovevo fare in quel momento. Posso dire che sono concentrato e coinvolto al 100% con la Lazio“.
Nel frattempo, per tutti i fanta-allenatori lettori di Cittaceleste.it, è pronta un’esperienza pazzesca… con in palio un montepremi complessivo da 250mila euro e… un JAGUAR F-PACE! >>> SCOPRI DI PIU’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy