• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, è ancora Lulic il Re di coppe

Lazio, è ancora Lulic il Re di coppe

Il capitano biancoceleste incide a fuoco ancora di più il suo nome nella storia della prima squadra della capitale

di redazionecittaceleste

ROMA – E’ lui il Principe d’Arabia, Senad Lulic ruba la scena al più quotato Ronaldo siglando la rete decisiva per la conquista della Supercoppa da parte della Lazio ai danni della Juventus. Esecuzione quasi in fotocopia a quella che aveva regalato il derby della storia alla prima squadra della capitale nel 2013, in quell’occasione Lobont aveva sporcato il cross di Candreva che il bosniaco aveva spedito in rete al 71′. Ieri sera il piattone vincente del capitano biancoceleste è arrivato sulla spizzata di Parolo su cross di Lazzari al 73′. Se già prima i tifosi laziali volevano dedicare una statua a Senad, adesso vorranno erigere un monumento in suo onore a Piazza della Libertà, dove la magia di questa nobile società ha avuto origine. Al termine dell’impresa Lulic è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio: “Il goal è stato importante, ma il gruppo lo è ancora di più. Battere di nuovo la Juventus dopo aver vinto in campionato è stato incredibile. Che bello rappresentare la Lazio in Arabia con la fascia di capitano al braccio”. Il numero 19 biancoceleste ha dedicato la rete alla moglie Sandra, diventata ormai una sostenitrice doc delle aquile.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy