Lazio, in Supercoppa la formazione tipo. Caicedo l’arma in più

Pochi dubbi di formazione per Simone Inzaghi. Luiz Felipe dovrebbe partite dal primo minuto. Caicedo l’arma da sfruttare a gara in corso

di redazionecittaceleste

ROMA – Squadra che vince non si cambia, un vecchio detto sempre attuale. E mister Inzaghi lo sa bene. Dopo otto vittorie consecutive ottenute in campionato, diventa difficile riuscire a stravolgere la formazione. Infatti il tecnico sembra non avere alcuna intenzione di farlo in vista della Supercoppa. Strakosha tra i pali, coperto da Luiz Felipe a destra con Acerbi al centro e Radu a sinistra. Sulle fasce Lazzari e Lulic. Leiva a fare da schermo davanti alla difesa con Milinkovic tuttocampista. Luis Alberto il perno tra centrocampo e attacco. Davanti Immobile e Correa, coppia da goal più che collaudata. Occhio alla panchina però, Felipe Caicedo sta vivendo un momento straordinario, ogni volta che entra in campo riesce e fare la differenza. Nonostante l’ecuadoriano e il suo recente bottino, la panchina della Juventus resta di un’altra categoria. Intanto ieri, durante l’allenamento, a fare visita al tecnico biancoceleste è arrivato anche Lotito, accompagnato dal figlio Enrico e dal fedele autista. La presenza del presidente potrebbe fornire stimoli preziosi alla squadra. In casa Juventus invece Andrea Agnelli non dovrebbe essere presente per motivi familiari.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy