• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio-Inter, Inzaghi: “La sosta ci fa bene. Questa squadra ha grande orgoglio”

L’allenatore biancoceleste ha parlato dopo il buon pareggio contro i nerazzurri

di redazionecittaceleste

ROMA – Dopo il pareggio arrivato all’Olimpico per 1-1 contro l’Inter, l’allenatore della Lazio Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di DAZN: “Abbiamo avuto tre cambi forzati, abbiamo delle problematiche in difesa ma i ragazzi hanno avuto grande carattere e grande orgoglio. Sono soddisfatto, già nel primo tempo abbiamo creato contro una squadra fortissima. I miei ragazzi nonostante l’emergenza hanno fatto una grande gara. Nel primo tempo eravamo partiti bene, poi come con l’Atalanta alla prima occasione abbiamo subito gol e la squadra ne ha risentito nella seconda metà del primo tempo. Ci siamo riorganizzati, abbiamo dei problemi oggettivi e sapevamo di averli nelle prime tre partite. Probabilmente Atalanta e Inter le volevamo affrontare più avanti, ora avremo 15 giorni per recuperare i nuovi e qualche infortunato, ma sarà nuovamente una Lazio che farà divertire.

 

EMERGENZA IN DIFESA – “Faccio i complimenti a Parolo, è stato bravo perché è molto intelligente e può ricoprire qualsiasi ruolo gli chieda. Lui è un’ottima mezzala quando torneranno tutti i giocatori a disposizione. Non è facile lavorare con tanti problemi durante la settimana, sapevamo di avere questi problemi ma poi se ne sono aggiunti altri. L’amichevole di Frosinone ci ha privato di un giocatore importante come Luiz Felipe, in più i problemi di Radu e Bastos, mi rimaneva solo Armini che è un 2001 che sta crescendo tanto ma per certe partite non è ancora pronto. Ho rivisto l’episodio di Immobile, mi ha detto che è stato provocato e sa di aver sbagliato, in questa occasione Vidal è stato molto più furbo di Ciro. Positivi in Serie A? Sapevamo che con l’arrivo dell’autunno sarebbero aumentati i casi, sono fiducioso perché ora sappiamo come agire rispetto a febbraio e marzo. È un problema che va sconfitto il prima possibile.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy