Lazio, la zona Caicedo è il tuo tesoro

Il centravanti ecuadoriano regala tre punti di platino ai biancocelesti in pieno recupero

di redazionecittaceleste

ROMA – La capocciata di Caicedo al 98′ che ha regalato la vittoria alla Lazio sul Cagliari ha fatto esplodere i tifosi biancocelesti presenti alla Sardegna Arena, ma non solo. Il ds Tare preso dall’entusiasmo si è precipitato in campo per festeggiare, ma lo staff di Maran, visibilmente contrariato, lo ha bloccato e placato. Il dirigente albanese, nonostante l’esultanza sopra le righe predica calma: “Non voglio parlare di Scudetto anche se capisco la gente che lo fa. Il nostro obiettivo rimane la Champions. Se ad un mese dalla fine del campionato saremo ancora così vicini alla vetta, ci proveremo”. Eroe della serata il buon Panterone Caicedo, sempre più beniamino della tifoseria laziale. Ieri terzo goal in 4 partite, segnati tutti dopo il novantesimo e di una pesantezza inaudita. Il primo di pregevolissima fattura contro il Sassuolo al 91′ aveva regalato i 3 punti ai biancocelesti, il secondo appena una settimana fa aveva chiuso i giochi con la Juventus e infine l’incornata di ieri che alimenta un sogno che si chiama tricolore.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy