• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, Lotito: “Il Milan voleva Tare, ma è rimasto. Milinkovic? Resta solo se ha piacere”

Lazio, Lotito: “Il Milan voleva Tare, ma è rimasto. Milinkovic? Resta solo se ha piacere”

Queste le parole del presidente della Lazio, Claudio Lotito

di redazionecittaceleste

ROMA – Il presidente della Lazio Claudio Lotito, ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport. Molti i temi trattati dal numero uno laziale. Queste le parole del patron biancoceleste: “Tare è rimasto? Scelta logica. Adesso la Lazio è una società più strutturata di quella rossonera, si lavora bene qui. Non mi è piaciuto che il Milan è uscito allo scoperto su di lui, noi non ci saremmo mai permessi di contattare un tesserato di un altro club.

Ma ognuno ha il suo stile. Inzaghi? Naturale restasse anche lui. Milinkovic? Alla Lazio teniamo solo chi ha voglia di restare. Se manifesterà voglia di intraprendere nuove avventure non ci opporremo. Il prezzo? Mi limito a dire che è stato giudicato il miglior centrocampista della Serie A. Per Luis Alberto vediamo, se c’è una cosa che nel mondo del calcio non manca sono i giocatori…“.
Sull’addio di Totti alla Roma: “All’inizio della mia gestione ebbi un problema analogo (la permanenza di Di Canio, ndr). Presi una decisione (non confermarlo, ndr) e andai avanti assumendomene la responsabilità e pagandone le conseguenze. Si deve avere il coraggio di fare scelte nette”.
Questione stadi di Lazio e Roma: ““Fui tra i primi a presentare un progetto per un impianto, da edificare sulla Tiberina su terreni della mia famiglia. Mi fu proposto anche Tor di Valle, non lo ritenni consono. Adesso stiamo alla finestra. Se fanno fare lo stadio alla Roma lo devono far fare anche alla Lazio“.

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI E RESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy